Lazio, Corrotti FDI “Avanti in Commissione su proposte semplificazione urbanistica”

"Due grandi passi in avanti verso una semplificazione che da tempo i cittadini attendono”. Così Laura Corrotti, consigliere regionale Fratelli d’Italia e presidente commissione urbanistica, politiche abitative e rifiuti

0
103
corrotti
corrotti
“Si conclude oggi in commissione urbanistica uno step fondamentale per l’approvazione della proposta di modifica alla legge regionale sui condoni edilizi. Si concretizza quindi, sempre più, la possibilità di far entrare nelle casse dei comuni laziali fino a 27 milioni di euro sbloccando circa 46 mila pratiche di condono, senza alcuno sforzo economico da parte dell’amministrazione regionale.
Sempre in questo senso, abbiamo illustrato oggi una nuova proposta che, utilizzando le procedure della legge regionale 36/1987, mira a semplificare la vita dei cittadini laziali in materia di attività urbanistico-edilizia e snellimento delle procedure. In sintesi, se per effetto di vincoli sopravvenuti diversi dalla natura urbanistica non è più esercitabile il diritto di edificare diventerebbe a discrezionalità del cittadino richiederne lo stesso su una diversa area del territorio comunale, di cui abbia acquisito la disponibilità a fini edificatori. In caso di accoglimento della richiesta la traslazione del diritto di edificare su area diversa implicherebbe la contestuale cessione al comune, a titolo gratuito, dell’area interessata dal vincolo sopravvenuto.
Due grandi passi in avanti verso una semplificazione che da tempo i cittadini attendono”. Così Laura Corrotti, consigliere regionale Fratelli d’Italia e presidente commissione urbanistica, politiche abitative e rifiuti