Lazio Scherma, le spadiste volano in serie A2

0
1417
monferratolazioschermafototrifiletti
Casale Monferrato 24 febbraio 2017 da sx Francesca Di Giulio, Giulia Giannattasio, Elisabetta Castrucci (capitano) e Susan Maria Sica (foto Trifiletti per Federscherma) 
monferratolazioschermafototrifiletti
Casale Monferrato 24 febbraio 2017 da sx Francesca Di Giulio, Giulia Giannattasio, Elisabetta Castrucci (capitano) e Susan Maria Sica (foto Trifiletti per Federscherma) 

“Strepitoso argento a Casale Monferrato in serie B1 per la squadra di spada femminile della Lazio Scherma, scuola intitolata al Prof. Avv. Emmanuele F.M. Emanuele – inizia così la nota del sodalizio sportivo ariccino.

Elisabetta Castrucci, Francesca Di Giulio, Giulia Giannattasio e Susan Maria Sica hanno staccato venerdì il pass per la serie A2, dopo aver disputato una gara eccellente, in cui partivano da una difficile 14a posizione.

Trascinate da una brillante Elisabetta Castrucci, al rientro sulle pedane dopo anni di stop, le ragazze hanno tirato senza risparmiarsi, vincendo al girone con il Posillipo Napoli e Catania e perdendo solamente con il Pentamodena.

Nella fase di eliminazione diretta, le vittorie sono arrivate con società titolatissime: Bergamasca Scherma, Circolo della Scherma Imola e Pisa; la sconfitta solo in finale per mano del Circolo Ravennate della Spada 45 a 41 – continua così la nota.

Ad accompagnare le ragazze, Vincenzo Sica, insostituibile ed impagabile webmaster, fotografo e colonna della nostra Società.

Un risultato storico che proietta anche la spada in serie A2.

Una selezione di fotografie scattate durante la gara da Andrea Trifiletti – si conclude così la nota –  per Federscherma è disponibile sul sito della Società www.sslazioscherma.com”.