Lazio, Tidei Italia Viva “Cancellare imposta regionale su canoni demanio marittimo”

Marietta Tidei presidente della commissione Attività produttive e Sviluppo economico del Consiglio regionale del Lazio di Italia Viva: "Cancellare imposta regionale su canoni demanio marittimo"

0
168
tidei
tidei
“Lazio, Tidei (Iv): “Cancellare imposta regionale su canoni demanio marittimo”
“Ho già avuto modo di esprimere una totale condivisione e l’apprezzamento per l’Atto di indirizzo “Blue Economy e Sviluppo Economico: un percorso di rilancio per il porto di Civitavecchia ed il sistema portuale del Lazio’. In tal senso ritengo che occorra potenziare l’impegno della Regione nei confronti del sistema portuale anche prevedendo la cancellazione dell’imposta regionale sulle concessioni demaniali, soprattutto in un momento drammatico come questo. La stessa Giunta nel suo Atto di indirizzo riconosce la gravità della situazione per il cluster portuale. Chiediamo all’assessore al Bilancio di intervenire in tal senso all’interno dello schema di bilancio. Qualora non fosse così penso che tutti i consiglieri del territorio debbano impegnarsi per far confluire la proposta dello stop all’imposta in un emendamento allo stesso bilancio. L’imposta regionale sui canoni del demanio marittimo pesa per circa 1,2 milioni sulle casse delle società portuali e in un momento di forte crisi, come è quello attuale, è necessario e importante sostenere l’intero settore anche attraverso un alleggerimento del peso fiscale. Ci sono istanze in questo senso presentate da diversi concessionari e la stessa Autorità ha evidenziato che tale imposta sui canoni non viene più applicata dalle altre Regioni. Per la Regione Lazio non si tratterebbe di una cifra enorme, ma per le imprese sarebbe un segnale importante”. Lo dichiara, in una nota, la presidente della commissione Attività produttive e Sviluppo economico del Consiglio regionale del Lazio Marietta Tidei (Italia Viva).
Print Friendly, PDF & Email