Liliana Segre cittadina onoraria di Ciampino

Il Comune di Ciampino ha riconosciuto la cittadinanza onoraria a Liliana Segre

0
236

Il Comune di Ciampino ha riconosciuto la cittadinanza onoraria a Liliana Segre, nel corso della seduta odierna del Consiglio comunale. Un riconoscimento che esprime l’alto valore morale ed educativo del ruolo che la Senatrice a vita, autorevole testimone di una pagina oscura della storia del secolo scorso, ha svolto come custode della memoria per le generazioni presenti e future, contro l’indifferenza, perché quanto accaduto non cada nell’oblio

 

“La senatrice Liliana Segre – ha ricordato la Sindaca Emanuela Colella – è testimone vivente di una delle più grandi tragedie collettive prodotte dalla civiltà umana: l’Olocausto.

 

Memoria viva delle sofferenze e delle privazioni subite, monito vivente all’affermazione dell’umanità e della civiltà sulla sopraffazione e sulla disuguaglianza – ha proseguito la Prima Cittadina – Liliana Segre ha speso la sua vita per insegnare il rispetto del diverso attraverso la sua storia. Instancabile e autorevole testimonianza di una delle più atroci pagine della nostra storia, ha saputo trasformare il suo dolore in forza per difendere il futuro di tutti noi tramite l’educazione e la sensibilizzazione”.

 

E proprio pensando a sensibilizzare i cittadini di domani, che nella seduta di oggi è stata invitata una delegazione delle scuole del territorio, rappresentata dagli studenti della classe 3E dell’IC Da Vinci, che durante una pausa dei lavori del Consiglio, ha letto alcune riflessioni prodotte sul tema.