Loris Di Maggi (Fdi-An) “Con Silvestroni i giovani si stanno riavvicinando alla politica”

0
1398
dimaggi
Loris Di Maggi candidato Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale
dimaggi
Loris Di Maggi candidato Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale

Nel nostro spazio riservato ai giovani candidati in lizza il prossimo 31 maggio per un posto in Consiglio Comunale a Palazzo Savelli ascoltiamo ora le ragioni di Loris Di Maggi, 24enne candidato nella lista di Fdi-An a sostegno di Marco Silvestroni Sindaco.

Perchè hai deciso di sostenere la candidatura a Sindaco di Albano di Marco Silvestroni?

“Ho deciso di candidarmi a sostegno di Marco Silvestroni perché credo fortemente in ciò che fa. Credo nelle sue idee, credo nei suoi pensieri e nelle sue speranze che sono anche le mie. Marco Silvestroni rappresenta il nuovo per il nostro paese, è un vento fresco per questa città che ora più che mai ha bisogno di tornare allo splendore di un tempo, prima che venisse oscurata dall’amministrazione presente oggi. È una persona in grado di dare tanto ma soprattutto è una persona che sta facendo avvicinare anche i giovani alle sue iniziative, cosa fondamentale a mio avviso proprio per la novità che lui stesso rappresenta”.

Perchè hai deciso di candidarti nella lista di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale?

“Fratelli d’Italia è la mia idea di partito. È la mia idea politica e soprattutto è una grande famiglia. Condivido a pieno le idee di Giorgia Meloni, una persona fantastica, simpaticissima e pronta a qualsiasi cosa per l’Italia, come tutti i fratelli d’Italia d’altronde. Le persone dovrebbero capire che ormai nel nostro paese le cose devono cambiare, le persone devono cambiare. L’Italia è una repubblica democratica, ma dove sta ormai la democrazia? Dove sono i diritti? Abbiamo diritto di voto ma è il terzo governo che non votiamo. L’Italia è una repubblica democratica fondata sul lavoro e poi neppure i giovani laureati ne hanno uno. Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge senza distinzioni. Ma è realmente così? Non mi sembra. Ci stanno togliendo i diritti. Ma soprattutto ci stanno togliendo un’identità nazionale. E stanno togliendo anche LE MAMME E I PAPÀ ai bambini, ci rendiamo conto? Non devono esistere genitore 1 e genitore 2 solo per qualche stupido capriccio di qualcuno. La soddisfazione di un papà o di una mamma quando il loro bambino dice per la prima volta “mamma” o “papà” è la cosa più bella del mondo, e la vogliono togliere? Io credo nei Fratelli d’Italia perché credo nel cambiamento e noi siamo il cambiamento”.

Cosa sono per te “destra” e “sinistra”; quali le differenze?

“Parto con il dire che ad oggi secondo me non possiamo realmente parlare di destra o sinistra perché quelle reali di un tempo non ci sono più. Però noi siamo centro destra. E portiamo avanti il nostro spirito nazionale, la nostra voglia di migliorare non solo per noi stessi ma per tutto il paese al contrario della sinistra che sta dimostrando ovunque che ha interesse solo per le proprie tasche. Chi pensa la sinistra come il “bene” per il popolo sbaglia. Perché ci stanno dimostrando quanto facciano male. L’Italia a mio parere sta perdendo credibilità di fronte al mondo intero per la guida che ha ora. Per il “a genius” del momento che farebbe bene a studiare un po di inglese prima di far fare figuracce all’Italia. La destra vuole bene al popolo, vuole bene agli italiani e all’Italia. Non pensa a ricavare profitto da qualsiasi cosa, pensa a far stare bene le famiglie italiane. Quindi credo che molte persone hanno radicate in testa idee molto all’antica in fatto di politica e rifiutano la novità.. Senza neppure conoscerla o prenderla in considerazione”.

Se fossi eletto in Consiglio Comunale quali proposte ed iniziative intendi portare avanti?

“Non voglio fare promesse che poi non potrò mantenere, quindi sicuramente non prometto di portare il mare ad Albano, Cecchina, Pavona magari anche con un piccolo porto. L’unica promessa che posso fare è la chiarezza e soprattutto il bene del mio paese. Ho molte idee che coinvolgeranno e impegneranno tutti , i giovani in particolar modo. Sicuramente ci sarà meno spreco e le cose verranno fatte alla luce del sole al contrario di oggi. Spero in una città all’avanguardia pur mantenendo le proprie tradizioni con tante tante iniziative. Quindi l’unica cosa che posso dire ora è #questavoltavotoSilvestroni”.