Luce Nuova sui fatti, focus sul caso Mirella Gregori

Luce Nuova sui fatti, si parla di casi nazionali di persone scomparse nella diciottesima puntata. Focus sul caso Mirella Gregori

0
155
locandina
locandina

Luce Nuova sui fatti, si parla di casi nazionali di persone scomparse nella diciottesima puntata. Focus sul caso Mirella Gregori

18° puntata di Luce Nuova sui fatti dedicata a “Le persone scomparse in Italia: una ricostruzione storica”. La cronaca nazionale torna come da format nella prima settimana del mese della trasmissione, ideata e condotta da Gaetano Alaimo con Arianna Cigni, che sta rivoluzionando il concetto stesso di trasmissione locale d’approfondimento parlando in modo scientifico di tutti i principali ambiti informativi. Parleremo questa volta dei casi nazionali più importanti di persone sparite nei vari decenni del nostro secolo, con approfondimento particolare per i casi di Mirella Gregori, a 38 anni esatti dalla scomparsa, e di Emanuela Orlandi.

La storia italiana è purtroppo piena di casi irrisolti che non hanno dato nessun esito.

Con Maria Antonietta Gregori ripercorreremo il caso di Mirella, sua sorella, scomparsa dopo essere uscita da casa il 7 maggio 1983. Molti accostano il caso di Mirella Gregori a quello di Emanuela Orlandi, scomparsa il 22 giugno 1983, quindi solo una manciata di giorni dopo. Vaticano, Banda della Magliana, servizi segreti deviati, piste di pedofilia, tante le ipotesi e i potenziali depistaggi che non hanno mai portato a nessun risultato. Maria Antonietta Gregori è anche vicepresidente di Penelope Lazio, l’associazione territoriale delle famiglie e degli amici delle persone scomparse. Daremo tutte le indicazioni anche alle persone della Tuscia che volessero avere informazioni sul prezioso lavoro che svolgono Gregori e i suoi collaboratori.

A condurre Gaetano Alaimo ed Arianna Cigni, come sempre presenti gli opinionisti fissi Wanda Cherubini e Stefano Stefanini, che tratteranno di altri casi noti di persone scomparse.

Avremo tra gli ospiti anche il Comandante del Reparto operativo dei Carabinieri di Viterbo, Ten. Col. Guglielmo Trombetta, che parlerà della situazione delle persone scomparse nella Tuscia, in particolare del giallo di Gradoli, con i corpi di Tatiana ed Elena Ceoban, ex compagna e figlia della coppia, mai trovati ad 11 anni dalla loro scomparsa, la cui storia è legata a filo doppio, probabilmente, alla relazione tra Paolo Esposito e la sorella di Tatiana, Ala.  Lo psicologo e psicoterapeuta Fabrizio Mignacca parlerà di cosa spinge, a livello mentale, tante persone a sparire e le dinamiche che possono scatenarsi in famiglia o nei gruppi sociali come potenziali fattori di sparizioni di singoli soggetti. Insieme a lui interverrà l’infettivologo Giansisto Garavelli sul legame tra stupefacenti e comportamenti devianti come causa volontaria di sparizione e disagio sociale.

Nell’ultima parte della trasmissione parleremo anche di cronaca locale denunciando molti siti abbandonati e degradati di Viterbo: il reportage è a cura di Edoardo Ciccarelli.

Vi aspettiamo per la 18° puntata di Luce Nuova sui fatti!

“Luce Nuova sui fatti” va in onda ogni giovedì alle 21 in diretta su Tele Lazio Nord (canale 629 Dtt, ora visibile da tutto il Lazio), sulle pagine facebook di NewTuscia.it, Luce Nuova sui fatti di NewTuscia.it-TLN, Viterbonews24.it, Tusciatimes, Lafune, Lacittanews e sul circuito TLN. Per informazioni e partecipare: 340/9409572lucenuovasuifattitln@libero.it.

Print Friendly, PDF & Email