M5S “Nettuno merita operatività e franchezza”

Confronto la sera di giovedì 25 giugno tra il sindaco di Nettuno e i consiglieri comunali del Movimento Cinque Stelle Mauro Rizzo e Luigi Carandente

0
313
comune_nettuno
Comune Nettuno

“La sera di giovedì 25 giugno abbiamo scelto di confrontarci con il Sindaco, accettando il suo invito al confronto. Molti i temi e gli argomenti della discussione, tutti punti importanti che abbiamo presentato in Consiglio Comunale, battendoci per la loro approvazione.
Abbiamo sin da subito messo in chiaro la nostra posizione: siamo e saremo sempre opposizione a questa Amministrazione, dalla quale siamo politicamente agli antipodi: noi, che corriamo da soli con una lista ed un unico programma, con candidati nuovi, giovani, cittadini prestati alla politica e coesi dal programma elettorale scritto assieme a voi tutti, da una parte, e loro, un affastellamento di liste e contro liste tenute assieme per lo più da giochi palazzo. Un anno fa il consigliere Carandente ha espresso pubblicamente nella prima seduta del Consiglio Comunale quella che era, che è e che sarà la posizione del Movimento 5 Stelle Nettuno: opposizione costruttiva sui temi che condividiamo, puntale e precisa sulle questioni che riteniamo ombrose. Franchezza, è la parola chiave architrave del nostro agire politico: non siamo stati eletti per dare spettacolo sui giornali, o per essere associati ad animali urlanti di concetti vuoti e propagandistici in Consiglio Comunale. Ci avete eletti per realizzare il nostro programma elettorale e per vigilare ed attenzionare gli atti che questa Amministrazione produce. Rivendichiamo questo ruolo: ruolo di una buona opposizione che finalmente guardi oltre lo “spettacolarismo”, le tifoserie e la smania di apparire, propria di altri gruppi Consiliari. Il controllo lo si esercita lavorando, usufruendo di tutti gli strumenti che il nostro mandato elettorale ci mette a disposizione: farne, volgarmente, uno spettacolo, una scusante per acquisire visibilità, un mero e basso stratagemma di vecchia politica per propagandare sé stessi getta vergogna su tutta la Città. Ora è il momento di accelerare su punti che Nettuno aspetta da tempo, come ad esempio un rifugio per animali pubblico: la nostra mozione è stata già approvata in Consiglio Comunale, anche se purtroppo alcune testate locali hanno scelto di non pubblicare la notizia, e ci stiamo già muovendo con i nostri referenti sia in Regione Lazio sia alla Camera dei deputati” Lo dichiarano i Consiglieri del Movimento 5 Stelle Mauro Rizzo e Luigi Carandente

Print Friendly, PDF & Email