Marini chiede il giudizio immediato e rinuncia all’udienza preliminare

0
1965
Nicola Marini
Nicola Marini Sindaco di Albano Laziale
Nicola Marini
Nicola Marini Sindaco di Albano Laziale

Il prossimo 10 Marzo presso il Tribunale di Velletri vi sarà l’udienza preliminare in merito al procedimento giudiziario denominato “Mattei ed altri”, nella quale le autorità preposte dovranno decidere secondo legge, se e chi rinviare a giudizio gli indagati. Tra essi, oltre a numerosi Consiglieri Comunali, in carica ed ex, vi è anche l’attuale Sindaco di Albano Laziale Nicola Marini, il quale ha rilasciato la seguente nota, nella quale dichiara di aver chiesto ai magistrati il giudizio immediato.

“Relativamente alle accuse che mi sono state mosse – dichiara Marini – e al susseguente procedimento giudiziario a mio carico, ho deciso, in accordo con i miei legali, di rinunziare all’udienza preliminare ed ho chiesto il giudizio immediato allo scopo di ottenere una sentenza che dimostri la mia completa estranietà ai fatti addebitatemi.

Voglio chiarire ed approfondire tutto ciò che sarà ritenuto opportuno e dimostrare la totale infondatezza delle accuse che mi sono state mosse. Con grande correttezza, serenità e trasparenza ho interpretato e svolto in questi anni il mio ruolo di amministratore pubblico ed è mia intenzione fugare ogni ombra, non avendo nulla da temere o tantomeno da nascondere. Per tali motivi ho chiesto di essere giudicato immediatamente” conclude il Sindaco di Albano Laziale.

Print Friendly, PDF & Email