Marino, Marco Rapo (Ac) “Non mi auto-candido a Sindaco”

0
2322
marco_rapo
Marco Rapo

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa inviato da Marco Rapo, consigliere comunale di Marino, circa una sua possibile candidatura a sindaco di Marino per il centrosinistra.

Marco Rapo
Marco Rapo – Consigliere Comunale di Marino Azione Civica

“Giustamente con l’avvicinarsi delle prossime elezioni comunali a Marino, anche nella coalizione di centrosinistra che partecipo con Azione Cittadina, è divenuto attuale l’argomento scelta del candidato sindaco. Quindi altrettanto giustamente, per semplice spirito di appartenenza di chi mi sostiene e sostiene Azione Cittadina, è comprensibile la voce di moltissimi concittadini che vorrebbero la mia candidatura alle elezioni primarie di coalizione. Ho pertanto ritenuto di dover spiegare con questo comunicato quanto sino ad oggi ho più volte affermato nelle varie occasioni di dibattito e sui social networks: io non ho mai detto che non mi candido o che non sarei disponibile (ovviamente come risorsa tra le risorse composte dalle forze politiche che fanno parte della coalizione di centrosinistra), io ho detto che non mi autocandido. Questa la ritengo una scelta perfettamente coerente allo spirito di coalizione che Azione Cittadina ha deciso con me di partecipare perché consapevole che solo unendo tutte le forze politiche e civiche che sino ad oggi hanno proposto un’idea diversa di amministrazione rispetto a quella dell’ultimo settennio, si possano vincere le prossime elezioni comunali; presupposto base per la realizzazione di quelle idee. È per questo che in linea di principio sarei per l’individuazione e la scelta del candidato a sindaco della coalizione senza ricorrere alle primarie. Per la stessa ragione la mia non autocandidatura deve essere letta da parte degli “Azionisti” e dei miei concittadini tutti come un segno di forza della nostra lista che in ogni caso sarà garanzia, nel Consiglio comunale e nel governo, della realizzazione di molte delle idee espresse in tutti questi anni di opposizione”.

 

Print Friendly, PDF & Email