Marino, riduzione sezioni scuola infanzia Pertini. Venanzoni: “Si abbassino toni”

Questa richiesta parte dalla necessità primaria di tutelare innanzitutto il nome del nostro Comune e dell’offerta didattica

0
44

“Assistiamo da alcune settimane ad un serrato ed acceso scambio di opinioni fra alcuni membri del corpo docenti e il dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Marino Centro, in merito alla riduzione del numero di sezioni della scuola dell’infanzia. Dopo aver letto le diverse e legittime posizioni, visto che nessuna forza politica né di maggioranza né di opposizione ha ritenuto opportuno farlo, ritengo doveroso invitare personalmente le parti ad abbassare i toni. Questa richiesta parte dalla necessità primaria di tutelare innanzitutto il nome del nostro Comune e dell’offerta didattica all’utenza, garantita sul territorio. È necessario utilizzare il massimo del buon senso, soprattutto in un momento storico in cui la didattica a Marino è già purtroppo fiaccata dalla ormai tristemente nota incertezza sulle sorti dell’istituto superiore Mercuri, con l’auspicio che l’Amministrazione Comunale definisca l’annosa questione dell’ubicazione dei container provvisori, già finanziati dalla Città Metropolitana, dove a settembre poter far riprendere le lezioni ai nostri giovani”. Lo scrive in una nota il consigliere comunale de “La Scelta Concreta”, Gianfranco Venanzoni.