Melanie Licea, da Cuba in Italia come modella

0
92
Melanie Licea

Melanie Licea, 22 anni, origini cubane, si trasferisce in Italia con la madre ancora bambina. La sua bellezza esotica e acqua e sapone non passa inosservata e viene inserita nella scuderia della Act Models, agenzia per modelle, specializzata nello scoprire nuovi talenti. Oggi Melanie, oltre a perseguire la sua professione, studia anche Comunicazione pubblica e d’impresa all’università.

Da quanto svolgi la professione di modella?

Da due anni.

Cosa ti trasmette questo lavoro? Come ti fa sentire?

Essendo sempre stata timida, ci ho messo un po’ ad abituarmi ad avere tutti gli occhi addosso. Con il passare del tempo però, ho iniziato a sentirmi apprezzata per quello che facevo. Oggi posso dire di aver acquisito più fiducia in me stessa.

Quali sono i tuoi prossimi progetti?

Sto cercando di vivere il presente nel miglior modo possibile, il futuro lo costruirò piano piano, tenendo sempre presente la mia carriera.

Le donne troppo spesso sono ancora giudicate solo in virtù della loro immagine, tu stai anche studiando all’università, ti immagini un futuro sempre nella moda o in un altro ambito?

Credo nelle nuove generazioni e spero che presto si apprezzi la figura della donna per le sue capacità e non soltanto per il suo aspetto. Mi piace il mio lavoro ma anche il mio campo di studi, il mio obiettivo è quello di far coesistere entrambe le professioni e, chissà, diventare una brand fashion manager.

In bocca al lupo Melanie, sei un degno esempio di quella che noi definiamo Generazione in movimento!