Museo Robazza, il restauro del grande fregio a cura dell’artista Luana Robazza

In questi giorni al Museo Robazza prosegue il restauro dell’Inferno, l’iconica e monumentale opera realizzata dal maestro Mario Benedetto Robazza che la città di Rocca Priora ha il grande onore di custodire nel museo con lui realizzato e a lui dedicato.

0
144
restauro_robazza
restauro robazza

Museo Robazza: il restauro del grande fregio a cura dell’artista Luana Robazza

In questi giorni al Museo Robazza prosegue il restauro dell’Inferno, l’iconica e monumentale opera realizzata dal maestro Mario Benedetto Robazza che la città di Rocca Priora ha il grande onore di custodire nel museo con lui realizzato e a lui dedicato.

Ad occuparsi di questo importante e delicato lavoro è la scultrice e restauratrice, figlia del Maestro, Luana Robazza a cui l’Amministrazione Comunale ha affidato l’intervento complessivo di restauro del basso rilievo che campeggia sui tre lati del cortile interno del Museo. Cortile che proprio nei mesi scorsi è stato interessato anche da opere di manutenzione straordinaria per mano del Comune al fine di garantire anche una migliore stabilità all’opera.

“Non saremo mai abbastanza grati al Maestro Robazza per aver donato alcune delle sue opere alla nostra città e per questo abbiamo affidato all’artista che meglio lo conosceva, la bravissima scultrice e restauratrice Luana Robazza, il delicato compito di restauro dell’intera e monumentale opera. Grazie a questo intervento il fregio, su cui ormai si erano posati i segni del tempo, tornerà a risplendere e con lui l’interno Museo e Polo Culturale Monsignor Giacci. Due notevoli attrattive culturali cardine del piano di rilancio turistico su cui Rocca Priora sta puntando molto”, commenta la Sindaca Anna Gentili

Print Friendly, PDF & Email