Mussolini e Carabella a difesa dei disabili gravi

Disabili gravi, attaccano la Regione Lazio il consigliere capitolino Rachele Mussolini di Con Giorgia e Simone Carabella di Fratelli d'Italia

0
253
Simone Carabella
Simone Carabella

“DISABILI GRAVI: R. MUSSOLINI (“CON GIORGIA”)- S. CARABELLA (FDI). “FAMIGLIE IN EMERGENZA. MISTERO SU FONDI REGIONALI PER ASSISTENZA INUTILIZZATI”

«Mettere immediatamente a disposizione le risorse economiche rese disponibili dalla regione Lazio e far scorrere, una volta per tutte, la graduatoria di accesso all’assistenza domiciliare, diretta o indiretta, per chi ha una disabilità gravissima. Non farlo significa costringere 1.111 persone a pagare a caro prezzo sulla propria pelle l’incapacità di governo dei cinque stelle. La delibera di Giunta con la quale il Campidoglio è stato autorizzato all’utilizzo di oltre 3.500 mila euro per garantire l’assistenza domiciliare è passata da oltre un mese. Tuttavia non si è ancora provveduto all’utilizzo di questi fondi? Perché? Cosa c’è dietro? E’ triste pensare che, come al loro solito, i grillini non siano neanche in grado di decidere le modalità con cui mettere in campo queste risorse. Altrettanto triste, però, è realizzare che, così facendo, condannano pesantemente le persone più fragili, costringendole a scontrarsi con un’inerzia burocratica e amministrativa ciclopica e con tempi talmente lunghi da centuplicare le difficoltà alle quali la vita li ha costretti. Quella alla quale stiamo assistendo è l’ennesima vergognosa scena di una tragedia iniziata da tempo e caratterizzata da una serie infinita di pasticci, che abbiamo di volta in volta denunciato. Una sequenza di errori impressionanti e l’assenza totale di una programmazione attenta ed efficace che permetterebbe di scongiurare il ripetersi di situazioni incresciose. E’ evidente che, a maggior ragione in questo momento, bisogna intervenire in maniera tempistica: non è assolutamente possibile, infatti, prescindere da aiuti immediati e concreti. E’ proprio per garantire questi che continueremo a presentare la nostra denuncia a fianco dei più fragili in maniera costante e in tutte le sedi che riterremo, di volta in volta, più opportune»”. Così Rachele Mussolini, consigliere comunale della lista civica Con Giorgia e Vice Presidente della Commissione Controllo, Garanzia e Trasparenza di Roma Capitale, e Simone Carabella, dirigente FdI.

Print Friendly, PDF & Email