Niente interventi di routine all’Ospedale di Cassino

Piove sul bagnato all'ospedale di Cassino dopo la frattura di un braccio subita da un anestesista del nosocomio del cassinate.

0
303
ospedale_cassino
Ospedale Cassino

Piove sul bagnato all’ospedale di Cassino dopo la frattura di un braccio subita da un anestesista del nosocomio del cassinate.

Purtroppo piove sul bagnato. Domenica 19 Luglio si è fratturato il braccio un anestesista del reparto di ortopedia. A causa della carenza di anestesisti per questa settimana non sarà possibile effettuare nessun intervento in elezione, cioe’ stabilito, ci sarà spazio “solo” per le urgenze. Gli altri pazienti verranno trasferiti in altre strutture, lo conferma anche il parente di un uomo che ha subito la frattura del femore. Stridente il confronto con la realtà romana del CTO, in cui operano 30 ortopedici e 40 anestesisti, mentre a disposizione nell’ospedale di Cassino 4 ortopedici e 5 anestesisti. Una situazione grottesca se si pensa al numero di utenti di gran lunga superiore per la realtà ospedaliera del cassinate.