Più Lariano esprime preoccupazione per situazione Via della Quarantola

Dopo il colloquio con l'assessore Mattacchioni dopo 4 mesi torna a far sentire la sua voce sullo stato di via della Quarantola il Movimento Più Lariano

0
399
piùlariano
Casagrande Raffi, Consigliere Comunale del gruppo Più Lariano
“Dopo il colloquio informale avuto a settembre con l’assessore Maurizio Mattacchioni in cui esprimemmo la nostra preoccupazione per lo stato di via della Quarantola, siamo oggi, a distanza di quattro mesi, a chiedere nuovamente se e cosa si intenda fare in proposito.
Ad oggi infatti, dopo l’avvio dei lavori di riqualificazione della zona e di rifacimento del manto stradale, in via della Quarantola mancano totalmente le condizioni minime di sicurezza per quella che, pur essendo ancora un cantiere in quanto i lavori sono da ultimare, è di fatto una strada transitata abitualmente da auto, camion di media grandezza, scuolabus e pedoni. In ben due tratti la strada presenta su entrambi i lati uno strapiombo di 15 metri, non protetto da alcun tipo di barriera o segnaletica luminosa catarifrangente, permanente o provvisoria, come auspicato a suo tempo. In condizioni di maltempo o nelle ore notturne tale situazione è resa ancor più pericolosa dalla totale assenza di illuminazione e striscia di mezzeria, trattandosi comunque di una strada che viene percorsa nel doppio senso di marcia. Ci uniamo dunque alla voce di molti abitanti delle case limitrofe a via della Quarantola, che hanno segnalato l’inadeguatezza della situazione, per ribadire nuovamente la richiesta di un provvedimento rapido ed efficace per la messa in sicurezza della zona”. Dichiara il Movimento Civico Più Lariano
Print Friendly, PDF & Email