Pontecorvi “Rinascita di Velletri parte dall’artigianato”

Nota stampa di Fabio Pontecorvi Presidente dell'Associazione Arti e Mestieri Castelli Romani sui temi della valorizzazione dell'artigianato a Velletri

0
732
pontecorvi
Fabio Pontecorvi

La rinascita? Parte dal riportare l’ eccellenze dell’artigianato nel centro storico, dobbiamo assolutamente creare i presupposti per una Velletri più attraente”. Inizia così la nota stampa di Fabio Pontecorvi, presidente dell’associazione culturale ArteMestieri Castelli Romani che prosegue: ‘Se vogliamo una città più bella dobbiamo volerlo tutti, partendo da ogni singolo cittadino, promuovendo i nostri prodotti locali cosi che Velletri possa rinascere e comunicare attraverso la sensibilità e l’espressione artistica degli artigiani.

Occorre creare i presupposti di dialogo e di concertazione tra i proprietari dei locali e gli artigiani, con delle defiscalizzazioni sulle tasse comunali per le nuove attività e creare un affiancamento con dei consulenti del lavoro per le nuove attività di start-up con interventi di contributi regionali ed europei.

Quando si immagina un nuovo modello di città il mio pensiero va a quelle città storiche piene di botteghe artigianali come quelle dei Liutai di Ferrara, i ceramisti di Deruta, i restauratori di Viterbo e dell’arte orafa di Crotone.

Sarebbe bello vedere tanti giovani formati dagli ultimi artigiani rimasti investire sull’artigianato artistico nel centro storico, in vicoli pieni di fiori colorati e profumi di cucina locale.

Ecco gli ingredienti che potrebbero riportare Velletri ad essere una delle mete turistiche dei Castelli Romani. Dobbiamo ripartire da una nuova rinascita socio-culturale e artistica che parta dai cuori per arrivare alle menti.

Solo così si potrà trasformare e rendere la nostra città più bella e più vivibile’ conclude Fabio Pontecorvi.