Possidoni “Un regalo per la Chiesa di San Pietro Apostolo ad Ardea”

L'assessore Alessandro Possidoni "Vorrei ringraziare il signor Pietro per l’omaggio fatto alla chiesa di San Pietro Apostolo, situata alla Rocca di Ardea".

0
203

“UN REGALO PER LA CHIESA DI SAN PIETRO APOSTOLO

Vorrei ringraziare il signor Pietro per l’omaggio fatto alla chiesa di San Pietro Apostolo, situata alla Rocca di Ardea.

Sulla parte sovrastante la porta di accesso alla chiesa è stato inserita una lastra con incisa l’immagine di San Pietro Apostolo a cui è dedicata la chiesa, che è andata a coprire l’intonaco bianco presente.

Mi hanno raccontato che già in passato si era cercato di abbellire l’ingresso della parrocchia ma, alla fine, non si era riusciti a concretizzare l’idea.

Pietro aveva esposto recentemente le sue opere all’interno delle grotte di Via Catilina nel corso della rassegna “Il Turno dei Libri”, una piccola manifestazione culturale già arrivata al terzo appuntamento quest’anno, passando da Parco Rielasingen per arrivare fino alla Rocca.

Già durante questa rassegna, Pietro aveva presentato ai cittadini le sue opere che spaziano da paesaggi di Ardea, nature morte, fino a raffigurazioni del maestra Manzù e dei Santi.

Probabilmente, in quell’occasione è riaffiorata l’idea di regalare alla Chiesa questa rappresentazione di San Pietro Apostolo.

Grazie Pietro!”. Lo rende l’assessore rutulo Possidoni