Promozione – Sporting Ariccia, dg De Rossi: “No ansia da classifica, convinti del progetto tecnico”

La sconfitta esterna per 2 – 0 non scalfisce il percorso di crescita intrapreso dallo Sporting Ariccia

0
51

La sconfitta esterna per 2 – 0, patita nel match equilibrato contro l’Atletico Morena, non scalfisce il percorso di crescita intrapreso dallo Sporting Ariccia. Il giovanissimo organico di mister Daniele Paolini, che vanta un’età media di soli ventuno anni, è già a lavoro per preparare la prossima partita interna del campionato di Promozione. La società di patron Paolo Catalucci ospiterà domenica 13 novembre, alle ore 11, l’Atletico Lariano 1963.

 

Il direttore generale Marco De Rossi ha espresso, a nome dell’intera società, grande fiducia sul progetto ariccino: “La classifica non ci distrae. Al Menicocci si respira piuttosto un’aria tranquilla e consapevole rispetto ai traguardi che possiamo raggiungere. Sapevamo che avremmo potuto incontrare difficoltà ad inizio stagione dovute alla gioventù dell’organico e a qualche infortunio di troppo ma siamo altrettanto convinti della preparazione e bravura dell’allenatore Daniele Paolini a cui va la nostra stima. Il gruppo lavora bene seguendo il tecnico in ogni indicazione, lo dimostrano la vittoria interna di due settimane fa contro l’ex capolista Lodigiani e la buona prestazione a Morena contro un altro organico di alta classifica”.

 

Marco De Rossi, pur fiducioso, non nasconde che la dirigenza è a lavoro per analizzare le criticità emerse in queste prime partite: “Il gruppo crescerà ulteriormente trovando anche continuità di risultati. Noi, dal canto nostro, siamo già impegnati per migliorare la rosa laddove occorre mettendo lo staff tecnico nelle migliori condizioni di lavoro. Sporting Ariccia è sinonimo di qualità e programmazione”.

 

Il team di Daniele Paolini proverà a riscattare nel prossimo turno l’eliminazione dalla Coppa Italia Promozione avvenuta per mano proprio dell’Atletico Lariano 1963, in virtù della regola dei gol in trasferta.