Rievocazione storica della Fiera di Grottaferrata

Successo per la giornata di apertura della rievocazione

0
230
rievocazione

Una splendida giornata di sole ha accompagnato la prima giornata della Rievocazione Storica della Fiera di Grottaferrata, la manifestazione che racconta le origini della nostra ultrasecolare Fiera, tornata per il secondo anno nello scenario suggestivo del fossato dell’Abbazia di San Nilo.

Questa mattina il corteo con i tradizionali costumi storici, guidato dalle spettacolari esibizioni degli sbandieratori di Cori, ha sfilato su Corso del Popolo e a Piazza Cavour davanti a una folta platea di cittadini, come sempre molto partecipi durante questa manifestazione che apre ufficialmente la rassegna di eventi del Settembre Grottaferratese 2023.

Il taglio del nastro, dopo la benedizione da parte dell’Egumeno dell’Abbazia Padre Don Francesco De Feo, ha poi aperto alla cittadinanza le porte della Fiera Rievocativa, con gli stand gastronomici, i prodotti artigianali e le attività che dureranno fino a questa sera e proseguiranno per questo e il prossimo weekend.

Presente il Sindaco Mirko Di Bernardo e l’Amministrazione comunale, che ha promosso e supportato l’iniziativa organizzata dai volontari dell’associazione Ce Steva ‘Na Vota.

“Il mese dedicato al nostro Santo Patrono si apre come di consueto con questo splendido evento – dichiara il Sindaco Mirko Di Bernardo –. Anche quest’anno, grazie a una stretta collaborazione con il Polo Museale e l’Abbazia di San Nilo, siamo riusciti a riportare la manifestazione nel fossato, luogo caratteristico capace di valorizzare, oltre che un’importante tradizione, lo sforzo dei volontari nel promuovere Grottaferrata e le sue bellezze. Per questo li ringrazio di cuore, come ringrazio le forze dell’ordine, per aver garantito uno svolgimento sicuro, e tutti i cittadini che hanno partecipato questa mattina”.