Ripescaggio per le ragazze della Ginnastica Res Novae Velletri

0
810
boccia
Flavia Boccia
boccia
Flavia Boccia

“Venerdì 12, Sabato 13 e Domenica 14 Maggio nella splendida Toscana si è svolta la gara Nazionale di ripescaggio Gold allieve, dove 80 ginnaste per ogni categoria, provenienti dalle migliori società della penisola, hanno dato il loro meglio per staccare un pass per la finale del Campionato Italiano. Come uniche rappresentanti della Città Veliterna, qualificate in questa fase, per la Ginnastica Res Novae Velletri, tutte e tre le ginnaste che avevano preso parte al Campionato Gold in regione. Nella categoria A1 Flavia Boccia, A2 Sofia Feudo ed in A3 Federica Mattoccia. La prima a rompere il ghiaccio è Federica Mattoccia, che apre la gara venerdì pomeriggio iniziando con 3 salti al volteggio ben pagati dal corpo giudicante, per passare poi alla parallela, dove effettua una buona routine, purtroppo non riesce a mantenere la concentrazione ed al cinghietto qualche errore di troppo gli fa perdere decimi preziosi nella nota di partenza, ma si riscatta con una buona esecuzione. Alla trave ed al corpo libero purtroppo, l’emozione di una gara così importante fa svanire il sogno di una qualificazione assolutamente alla sua portata, piazzandosi comunque a metà classifica, sulle 80 ginnaste della sua categoria. Dimostra comunque notevoli miglioramenti, tecnici. Sabato mattina è la volta di Flavia Boccia, classe 2008, che così piccola ma così determinata, mostra grinta da vendere, attestando gli enormi miglioramenti tecnici ottenuti in questo periodo, svolge così una gara al meglio delle sue possibilità con una prova particolarmente brillante in trave. Domenica mattina, chiudiamo questa bellissima esperienza con Sofia Feudo che inizia la gara con uno splendido corpo libero, passando poi al volteggio dove purtroppo esegue due dei tre salti decisamente sottotono e ne sbaglia uno completamente, compromettendo così qualsiasi possibilità di qualificarsi. Il resto della gara lo svolge nel migliore dei modi, migliorandosi notevolmente alla trave. Non ci resta che tornare in palestra, consapevoli che dopo tre anni dalla nascita della Ginnastica Res Novae, riusciamo al di la del risultato, ad essere presenti in questa competizione Nazionale, in tre categorie su quattro esistenti, a testimonianza dell’ottimo lavoro svolto in questo periodo, dalla scuola di Ginnastica Veliterna, frutto di passione, professionalità e competenza dell’intero staff. Subito in palestra a fare quello che più ci piace, lavorare sodo per raggiunger obiettivi sempre maggiori. Appuntamento ora con il Trofeo Coni della prossima settimana, dedicato quest’anno all’attività maschile”.