Sinistra Italiana Lazio “in Piazza Mazzini a sostegno delle lavoratrici e dei lavoratori degli appalti RAI”

Oggi, 22 giugno, dalle ore 10.00, siamo insieme alle CGIL, a Piazza Mazzini a sostegno delle lavoratrici e dei lavoratori degli appalti RAI;

0
239

Sinistra Italiana Lazio: “in Piazza Mazzini a sostegno delle lavoratrici e dei lavoratori degli appalti RAI”.

“Oggi, 22 giugno, dalle ore 10.00, siamo insieme alle CGIL, a Piazza Mazzini a sostegno delle lavoratrici e dei lavoratori degli appalti RAI; chiediamo rispetto delle condizioni di lavoro e retributiva, basta ai contratti “pirata” con conseguente taglio di salario e di diritti – cosi Massimo Cervellini, segretario di Sinistra Italiana Lazio – Non è possibile che la RAI, sia di tutti e per tutti, ma non per i lavoratori degli appalti. Sono lavoratori che pretendono diritti e rispetto. E’ necessario che vengano pubblicati bandi di gara e capitolati di appalto che garantiscano occupazione, no che limitino sempre di più i diritti dei lavoratori. Non chiediamo la luna ma il diritto al riconoscimento dell’anzianità di servizio, un sistema di verifica costante da parte del committente, l’istituzione di un tavolo e di un monitoraggio costante degli appalti e basta al logica del massimo ribasso (di cui pagano il presso sempre e solo i lavoratori). Torniamo a mettere i lavoratori e i loro diritti al centro del dibattito. Non è tagliando stipendio e diritti che si risolvono i problemi anzi cosi facendo non si fa altro che aumentarli. Dalla parte dei lavoratori, sempre”. Conclude il Segretario di SI Lazio Cervellini

Print Friendly, PDF & Email