Sisto “in dl Elezioni ‘marchettone’ per municipi commissariati”

Roma: l'Onorevole Francesco Paolo Sisto di Forza Italia denuncia, "in dl Elezioni 'marchettone' per municipi commissariati"

0
410
elezioni
Elezioni
“Roma: Sisto (FI), “in dl Elezioni ‘marchettone’ per municipi commissariati”
La Commissione Affari costituzionali ha votato mercoledì 27 maggio un emendamento che esclude l’election day per le elezioni degli organi circoscrizionali nei comuni in cui il consiglio comunale rimane in carica fino alla scadenza naturale prevista nel 2021. È un caso che questa previsione ricalchi esattamente- quasi a legittimarlo- quello che è da poco successo a Roma, con il sindaco Raggi che ha imposto , con un evidente artificio,  la permanenza nel IV Municipio della presidente Della Casa,  sfiduciata dal consiglio municipale?”.  Così il deputato e capogruppo di Forza Italia in Commissione Affari costituzionali Francesco Paolo Sisto intervenendo in Aula sul Dl Elezioni. “Quel M5S che si è presentato con toni roboanti come il Cavaliere Bianco della trasparenza si rende protagonista, addirittura attraverso un decreto sul voto elettorale, che è il cuore della democrazia, di un ‘marchettone municipale’ in barba alla sfiducia votata dai suoi stessi esponenti e al diritto dei cittadini ad esprimersi nuovamente. E’ una vergogna, peraltro di infimo livello”, ha concluso l’Onorevole Sisto.