Successo del Coro in Maschera per il 400esimo di Santa Apollonia ad Ariccia

Nell'ambito degli speciali festeggiamenti con cui il Comune di di Ariccia ha celebrato il quattrocentesimo anniversario dell'adozione di Sant'Apollonia quale Patrona della Città

0
216

Nell’ambito degli speciali festeggiamenti con cui il Comune di di Ariccia ha celebrato il quattrocentesimo anniversario dell’adozione di Sant’Apollonia quale Patrona della Città, il Coro in Maschera di Ariccia si è distinto – oltre che per l’animazione delle liturgie solenni presso la Parrocchia S. Maria Assunta in Cielo – per la originale ed impeccabile organizzazione di due rassegne corali: la prima il 12 febbraio 2023, presso Palazzo Chigi, nella quale si sono esibiti, oltre al coro ospitante, la Corale Laurentiana di Ardea e la Corale Canto Libero Agorà di Castel Gandolfo; la seconda lo scorso 28 luglio, nel suggestivo cortile di Palazzo Chigi illuminato ed allestito ad hoc per l’occasione, che ha visto in apertura la performance del Coro in Maschera diretto dal maestro Fabrizio Menicocci, con un repertorio di musica popolare internazionale, e a seguire il concerto del Coro giovanile San Basilio Il Grande di Grottaferrata diretto da fratel Clemente Corsaro e del Coro comunale di Supino diretto dal maestro Pompeo Vernile.

Il numeroso pubblico ha potuto apprezzare, oltre naturalmente alla bravura degli esecutori, anche le particolarità dei due cori ospiti: il coro San Basilio Il Grande è infatti specializzato in musica sacra bizantina, in lingua greca medievale, che esegue magistralmente rispettando l’antica e preziosa tradizione basiliana criptense; mentre il coro di Supino, che predilige un repertorio folk e leggero, viene accompagnato da archi, percussioni, flauti, tastiere suonati magistralmente da giovanissimi musicisti.

Una serata estremamente godibile e partecipata, che ha richiesto in corso d’opera l’aggiunta di molti posti a sedere per accogliere un pubblico più folto del previsto, e si è conclusa con un’ottima degustazione di porchetta e un brindisi per tutti.

Il Coro in Maschera ringrazia per la collaborazione e la splendida riuscita della serata l’Amministrazione comunale, in particolare il Sindaco Gianluca Staccoli e la Consigliera Irene Falcone, e il parroco Monsignor Giovanni Masella (don Gianni), tutti presenti fino alla fine alla serata musicale. E invita coloro che avessero voglia di sperimentare il canto corale a seguire i suoi canali coroinmaschera.it (sito web), coromascherariccia (Facebook) e @coroinmaschera (Intagram) e ad unirsi al gruppo corale quando, a settembre, si darà avvio al nuovo anno sociale, con prove di canto e tante nuove attività. Il coro è innanzitutto un gruppo accogliente, che sperimenta la gioia di stare insieme grazie a una passione comune!

“Il segreto del canto risiede tra la vibrazione della voce di chi canta e il battito del cuore di chi ascolta.” (Khalil Gibran)