Teatro, associazione culturale “I Fatti in Casa”: uno spettacolo per beneficenza

0
194
Il mio caro amico Mortimer
Il mio caro amico Mortimer

Il mio caro amico Mortimer: dopo due anni di interruzione dovuta all’emergenza Covid-19, torna in scena la compagnia dell’associazione culturale I Fatti in Casa” con lo spettacolo teatrale proposto in collaborazione con la parrocchia San Giustino all’Alessandrino.

Due atti, riadattati e diretti da Francesco Satta su testo di Mario Mucciarelli. L’appuntamento è per sabato 19 marzo alle ore 21 e domenica 20 marzo alle ore 17.30 (ingresso 10 euro – ridotto 6 euro sotto i 10 anni, è possibile la prenotazione in prevendita al n. 3393630604) al teatro San Giustino, il grazioso e noto spazio teatrale della Parrocchia San Giustino in viale Alessandrino 144 a Roma.
Oltre al green pass, sarà gradita la prenotazione, per evitare assembramenti all’ingresso, visto che la capienza del teatro, a seguito di ristrutturazione, è stata portata a 99 posti.
In collaborazione con la Parrocchia stessa, l’incasso sarà devoluto in beneficenza.
LA STORIA – Paolo e Lidia si sono appena trasferiti a malincuore nella loro nuova casa, in un quartiere che non è dei migliori… Paolo, sceneggiatore televisivo, ha problemi con il lavoro; Lidia, maestra elementare, ha problemi con la mamma che finge sempre di essere malata. Questa situazione familiare genera in Paolo un’ansia che lo porta a pensare in continuazione a cosa ci sarà “dopo”… Tutte le sue domande troveranno risposta grazie all’improvvisa comparsa, nella sua casa, di un tizio alquanto eccentrico e dei suoi amici fuori di testa. Gag e situazioni surreali nella fiera dell’assurdo che, la presenza di questi personaggi, porterà nella vita di Paolo e Lidia. Come andrà a finire? Se siete curiosi di scoprirlo, prenotate il vostro posto a teatro, le risate sono assicurate.