Terza Categoria, inizia con una vittoria esterna il cammino dell’Atletico Zagarolo 2020

In casa Atletico Zagarolo 2020 mister Sernicoli analizza la partita vinta domenica in casa del Koble Ponte Mammolo e si prepara la prossima sfida, all’Elio Mastrangeli, di domenica alle 11 contro lo Sporting 2020 F.C.

0
90
pallone calcio
un pallone in un campo da calcio

Terza Categoria. Inizia con una vittoria esterna il cammino dell’Atletico Zagarolo 2020

In casa Atletico Zagarolo 2020 mister Sernicoli analizza la partita vinta domenica in casa del Koble Ponte Mammolo e si prepara la prossima sfida, all’Elio Mastrangeli, di domenica alle 11 contro lo Sporting 2020 F.C.

«Abbiamo preparato la partita per tutto il periodo della preparazione. Ho lavorato sull’aspetto mentale: abbiamo un gruppo di ragazzi con alcuni fermi da tempo, quindi sotto l’aspetto mentale è stato molto duro ma compatto. Oltre a questo c’è stata la componente tattica: abbiamo lavorato sulle distanze dei reparti; i ragazzi hanno giocato con una squadra molto corta con possibilità di palleggio. Tanto lavoro sulle catene esterne.  Abbiamo sfiorato più volte la segnatura: meritavamo qualcosa in più in termini di realizzazione».

«Domenica prossima viene una squadra che ha pareggiato in casa: in questo momento si parte tutti alla pari. Mi aspetto il proseguimento del lavoro iniziato alla fine di agosto che è quello del gruppo, della motivazione, della compattezza e il lavoro tattico che è importante. Perderemo una pedina importante per una squalifica, ma coloro che scenderanno in campo sapranno dare il massimo. Con grande umiltà cercheremo di affrontare questa partita».

«Mi aspetto una gran bella festa: torna lo Zagarolo a giocare in casa e quindi mi aspetto un grande pubblico».   

Print Friendly, PDF & Email