Tre giorni di banchetti per la raccolta firme per i Referendum sulla Giustizia Giusta a Piazza Pia ad Anzio

Angelo Pugliese di Italia Viva "Un primo bagno di folla per la nostra comunità politica"

0
159
gazebo_referendum_iv_anzio
“Tre giorni di raccolta firme di un gruppo di attivisti di Italia Viva Anzio in Piazza Pia, dal 2 al 4 luglio scorso per presentare i sei quesiti promossi dal Partito Radicale che toccano la riforma della Giustizia.

Tre giorni di banchetti per la raccolta firme per i Referendum sulla Giustizia Giusta a Piazza Pia ad Anzio. Un primo bagno di folla per la nostra comunità politica

Per ben tre giorni, mattina e pomeriggio ( dal 2 al 4 luglio) un numero considerevole di persone si è fermato chiedere informazioni, dialogare e firmare sotto il gazebo  posto nella centrale Piazza Pia di Anzio di tre importanti esponenti di Italia Viva Anzio (il coordinatore uomo di Anzio Francesco Squintu, il membro della segreteria provinciale Angelo Pugliese e l’attivista Gabriele Federici) che avevano aderito alla campagna di raccolta firme promossa dal Comitato”Referendum Giustizia Giusta”, che raccoglie trasversalmente, a livello nazionale, esponenti di molte forze politiche tra loro differenti, come la Lega, il PD, Italia Viva, Forza Italia .

I sei quesiti, che spaziano, dalla responsabilità civile dei magistrati, fino alla abrogazione della Legge Severino, passando per la riforma del Consiglio Superiore della Magistratura ( per citarne alcuni), hanno raccolto l’interesse di tantissimi cittadini neroniani.

Importante è stata domenica l’adesione anche della capogruppo in consiglio comunale di Italia Viva di Anzio nonché coordinatrice donna di Italia Viva nella città anziate, Anna Marracino, che ha espresso il suo sostegno convinto a questo tipo di battaglia politica.

Un primo bagno di folla per la formazione politica che a livello nazionale si riconosce nella leadership fondativa di Matteo Renzi e nel coordinamento di Teresa Bellanova ed Ettore Rosato”. Lo rende noto Angelo Pugliese, esponente di Italia Viva del litorale e menbro della segreteria provinciale di IV

Print Friendly, PDF & Email