A Velletri, strappa orecchio a morsi al rivale in amore

0
1100
Carabinieri
Gazzella dei Carabinieri
Carabinieri
Gazzella dei Carabinieri

Ieri sera (venerdì 23 agosto ndr),  i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Velletri sono intervenuti in piazza Garibaldi per sedare una furibonda lite tra due uomini, un 39enne cittadino italiano ed un 25enne cittadino romeno. A far scaturire “la zuffa”  probabilmente motivi sentimentali. Sul posto, i Carabinieri hanno trovato i due ancora malconci, con il cittadino romeno in particolare che sanguinava dal capo, infatti il suo antagonista, un trentanovenne,  già noto per alle forze dell’ordine,  con un morso gli aveva strappato parte del padiglione auricolare sinistro. Arrestato dai Carabinieri, il 39enne al termine delle formalità di rito  è stato associato presso il carcere di Velletri con l’accusa di lesioni gravissime. Il romeno invece, soccorso presso l’ospedale di Velletri, a causa delle lesioni riportate ne avrà per almeno 30 giorni.