Zotta “Rivoluzione per i comuni con un click”

Città Metropolitana di Roma, Zotta: "Rivoluzione per i comuni, con un click eliminiamo le code per i contribuenti. In sicurezza e senza obblighi di orario"

0
338
palazzo_valentini
Palazzo Valentini in Roma - sede del Consiglio Metropolitano

CITTA, METROPOLITANA ROMA, ZOTTA: “RIVOLUZIONE PER I COMUNI, CON UN CLICK ELIMINIAMO LE CODE PER I CONTRIBUENTI. IN SICUREZZA E SENZA OBBLIGHI DI ORARIO”

Martedi 5 maggio alle 12, mediante la nuova piattaforma ACCADE, si è svolta la seconda edizione del Webinar dedicato ai Comuni aderenti alla piattaforma Pago Pa intermediata da Città Metropolitana di Roma Capitale. Al centro delle attività formative per i Comuni, di cui la Città Metropolitana è la prima nell’attivazione mediante FAD (Formazione A Distanza), l’analisi del modello MyPivot, una procedura che utilizza il sistema di Pago Pa per rendicontare quasi in tempo reale i flussi finanziari per gli uffici finanziari degli Enti, al fine della riconciliazione contabile quotidiana e la conseguente armonizzazione del sistema amministrativo- contabile del singolo Ente. Su tutto il territorio del Lazio, CRMC, insieme al Comune di Roma Capitale, è l’unico Ente pubblico abilitato in Ag.Id., (l’Agenzia del Governo per l’Innovazione Digitale), ad essere Soggetto Intermediario per i Comuni e gli altri Enti Locali per la gestione interoperabile dei pagamenti da e per la PA da parte dei cittadini. Insieme, i due enti supportano oltre l’80% dei Comuni metropolitani. “Il progetto di Città Metropolitana, denominato MyPay, è coordinato dal Servizio Entrate dell’Ente, con il supporto di Capitale Lavoro S.p.A., e nasce da un accordo tra varie Regioni, tra cui Veneto, Lombardia, Puglia e Campania, e Città Metropolitane e province (Roma e Trento, tra gli altri). Si tratta di un programma di grande rilevanza ed utilità non solo per i Comuni ma per tutti i cittadini e le imprese, in quanto, oltre a consentire tutte le modalità di pagamento (postali o con bancomat e carte di credito) in forma trasparente e leggibile, senza costringere a fare la coda negli uffici, anzi utilizzando il tempo oltre la chiusura pubblica degli Enti anche per effettuare le operazioni. My Pay è anche un ulteriore straordinario aiuto ai Comuni – sia in termini di gestione dei flussi finanziari, sia per le attività di programmazione di bilancio”. Così dichiara Teresa Zotta, Vice Sindaco della Citta’ metropolitana di Roma.

Print Friendly, PDF & Email