Albano Calcio a 5 alla prova di maturità col Santa Gemma

Per l'Albano Calcio a 5 parla Previtali: "Gettiamo il cuore oltre l'ostacolo"

0
467
previtali

Giornata che si preannuncia da batticuore per l’Albano di Stefano Sette. I rossoblu ospitano il Santa Gemma di Roma, la squadra che sta contendendo la prima piazza al Real Castel Fontana da inizio stagione. Per l’Albano, uscito imbattuto da Ferentino, è l’ennesima prova di maturità. Non fare punti significherebbe essere risucchiato a metà classifica e dover rincorrere nelle ultime otto giornate la zona playoff. Al contrario, una vittoria contro la corazzata romana che si presenta al Palacollodi con uno score di 14 vittorie su 17 gare disputate, significherebbe mettere un timbro, almeno morale, sulla zona nobile della classifica.

Ai taccuini di Meta Magazine Simone Maria Previtali, il centrale dell’Albano calcio a 5 ha dichiarato: “Gara difficile sicuramente, sulla carta quasi proibitiva, ma le partite si giocano in campo con il pallone ed il cuore, non sulle classifiche. Con il Santa Gemma, nei precedenti scontri in trasferta, abbiamo perso sempre di un goal. Noi vogliamo, finalmente in casa nostra, dimostrare che, le sconfitte di misura patite nei precedenti incontri, sono state immeritate ed in particolare l’ultima, condizionata anche da un arbitraggio non felicissimo che ha determinato la mia espulsione, che, non solo a me, è parsa decisamente immotivata. E’ il momento – continua il forte difensore rossoblu – di stringere i denti e buttare il cuore oltre l’ostacolo. In casa abbiamo fatto la maggior parte dei nostri punti in classifica e vogliamo dimostrare che l’Albano è vivo e che possiamo puntare in alto. Lancio un appello ai miei ragazzi, soprattutto ai più giovani. Stiamo facendo un bel campionato, dove la squadra offre un bel gioco e l’allenatore e il suo staff ci sta mettendo nelle condizioni di dare il massimo. Mettiamocela davvero tutta. Serve concentrazione, passione, voglia di combattere e di vincere, ma soprattutto un grande senso del gruppo e di attaccamento a questa maglia ed a questa società. Se dovessimo dare tutto, fino all’ultima goccia di sudore, sono sicuro che l’Albano ce la farà e sarà senza rimpianti!” Interessante lo scontro di fondo classifica tra Roma Futsal e Città di Pontinia, che rappresenta un vero e proprio spareggio salvezza. Con una vittoria i padroni di casa rientrerebbero in zona playout abbandonando l’ultimo posto che rappresenta la retrocessione diretta e aggancerebbero proprio i pontini a quota 7.

Campionato ancora aperto su tutti i fronti che vede le prime due in classifica impegnate in due insidiosissime trasferte che potrebbero riaprire addirittura i giochi in chiave promozione diretta.

Come sempre, gran bel campionato.