A Cecchina il 15 novembre celebrato il congresso dell’associazione Anmil

0
1092
circoscrizione cecchina
La circoscrizione del quartiere di Cecchina nel Comune di Albano Laziale.
circoscrizione cecchina
La circoscrizione del quartiere di Cecchina nel Comune di Albano Laziale.

CRONACA – Nella mattinata di Sabato 15 novembre presso i locali della circoscrizione di Cecchina in via Rocca di Papa si è tenuto il congresso dell’Anmil. Presenti i delegati provenienti da tutta l’area dei Castelli Romani e del litorale sud di Roma, per rieleggere gli organi statutari e le cariche istituzionali dell’associazione riconosciuta come ente morale dallo Stato, con specifico riferimento alle questioni inerenti l’infortunistica e la sicurezza sul lavoro. Anmil, Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi del Lavoro si occupa di assistenza alle vittime di infortuni sul lavoro, ed alle famiglie che hanno subito un lutto di un proprio caro o congiunto durante l’adempimento del proprio lavoro. Stipula di pratiche pensionistiche, assistenza legale e psicologica, sono solo alcuni dei servizi che l’associazione, nelle sue sedi decentrate sul territorio offre ai cittadini, anche non iscritti. Oltre a ciò Admil produce progetti specifici in sinergia con le Istituzioni a tutti i livelli. Nel caso specifico del congresso dell’area Castelli Romani svoltosi a Cecchina, i rappresentanti delegati erano chiamati a designare il rappresentante di zona nonchè i delegati al congresso Provinciale, Regionale e Nazionale. Il Presidente uscente e, riconfermato, Claudio Betti, porta con se un bilancio di crescita rilevante per l’associazione sul territorio. “il 12  Novembre 2008 data dell’insediamento del Consiglio Provinciale da me presieduto – dichiara Betti – vi erano tre sedi, la Provinciale di via Ciociaria a Roma di proprietà ANMIL, quella di Civitavecchia  e Monterotondo, entrambe in affitto. Adesso  quella di Civitavecchia l’abbiamo spostata all’interno di un bel parco verde dove è ubicato anche il monumento ai Caduti sul Lavoro, quindi non paghiamo neanche più il canone di locazione essendo di nostra proprietà, mentre le sedi sul territorio provinciale sono arrivate a quota 22.  Inoltre, con ogni probabilità apriremo una ulteriore sede proprio a Cecchina – continua Betti – la 23sima”. A partire dai primi mesi del 2014 infatti dovrebbe essere attivo a Cecchina un punto Admil ove i cittadini potranno trovare risposte a molte esigenze pratiche e burocratiche. Tra gli esponenti Admil presenti all’appuntamento, testimonianza dell’attenzione al territorio dei Castelli Romani da parte dell’associazione, era presente anche il consigliere provinciale Anmil e cittadino cecchinese Antonio Franco. Presente al congresso per un saluto, invitato dal Presidente Betti, c’era anche il consigliere comunale di Albano Laziale Daniele Brunamonti, che nel suo intervento ha voluto sottolineare l’importanza delle realtà associative che agiscono sul territorio fornendo servizi al cittadino, “dando molte risposte – dice Brunamonti – che spesso una certa politica non da più”.

Print Friendly, PDF & Email