Ciampino, sostegno economico per le famiglie in difficoltà

Ciampino, la Giunta Ballico delibera sostegno economico per le famiglie in difficoltà. Lo rende noto l'assessore Ivan Boccali

0
137
boccali
Ivan Boccali

CIAMPINO: DELIBERATO SOSTEGNO ECONOMICO PER LE FAMIGLIE IN DIFFICOLTÀ

“Sono in arrivo 100.000 euro di fondi destinati ad alleviare il difficilissimo momento di disagio economico della cittadinanza a seguito della crisi causata dalla pandemia”. Lo comunica l’Assessore alle Politiche Sociali, Ivan Boccali, a margine della seduta di Giunta odierna.

Con il voto della Giunta è stato approvato uno stanziamento, proveniente dalle risorse del Comune, destinato alle famiglie in situazione di contingente indigenza economica derivata dall’emergenza epidemiologica da Covid-19. Potranno presentare domanda le persone con residenza nel Comune di Ciampino e persone senza fissa dimora che si trovino sul territorio comunale, con un conto corrente non superiore a 3000 euro alla data del 15 dicembre 2020 e con un reddito del nucleo familiare (redditi da lavoro, di cittadinanza, NASPI, cassa integrazione, contributi INPS, pensioni o redditi derivanti dal locazioni) non superiore agli 8.000 euro, al netto delle spese di locazione o mutuo, nel periodo di riferimento marzo-ottobre 2020. L’importo del contributo, che potrà essere richiesto una sola volta per ogni nucleo familiare, varierà in base al numero di componenti. Una famiglia di 4 persone, avente i requisiti necessari, potrà avere accesso ad un bonus di 450 euro.

Tutte le informazioni verranno comunicate sul sito istituzionale attraverso apposito avviso pubblico predisposto dagli Uffici dei Servizi Sociali.

“La nostra Amministrazione – ha concluso l’Assessore Boccali – conferma la sua attenzione ai bisogni della famiglie che sono in difficoltà in questo difficile momento storico. Questo contributo, essendo totalmente comunale, potrà essere erogato anche in forma di bonus economico diretto, permettendo ad ogni famiglia di utilizzarlo per le necessità che reputa più importanti””. Lo rende noto il Comune di Ciampino.

Print Friendly, PDF & Email