Cittadini si mobilitano per salvare i pesci rossi a Villa Doria di Albano

1
1406
leccio
Leccio secolare trasformato in discarica

ffrf

leccio
Leccio secolare trasformato in discarica

La denuncia arriva da alcuni cittadini di Albano Laziale e riguarda lo stato di un leccio secolare all’interno di Villa Doria e l’agonia di alcuni pesci rossi all’interno delle fontanelle dello stesso parco pubblico.

In primo luogo il leccio, si fa evidenziare che è diventato luogo più simile ad una mini discarica piuttosto che una pianta. Attorno allo stesso anni fa infatti, era stato costruito un sostegno in cemento, onde agevolarne la stabilità, quest’ultimo, grazie all’azione del tempo e soprattutto all’inciviltà di cittadini che si sono divertiti a scavarne al suo interno, è diventato un ripostiglio per immondizia di vario tipo. Negli scorsi mesi, denunciano i cittadini, era stato segnalato il problema all’ufficio competente su manutenzione ville e giardini, il quale in risposta, tramite il dirigente preposto, aveva risposto che si sarebbe fatto carico del problema ma, ad oggi, dichiarano i cittadini, dopo più di un mese dalla risposta alla segnalazione datata 19 gennaio, nulla è accaduto.

pesci
Pesci rossi nella fontana di Villa Doria

Sorte simile per i malcapitati pesci rossi che, dopo essere stati sfrattati dalla grande fontana di Villa Doria, furono destinati all’interno delle piccole fontane ai lati dell’entrata del parco. Quelle fontane, sottolineano i cittadini, non solo sono sprovviste di acqua e spazio adatto ad ospitare i pesci, ma ad oggi gli animali nuotano praticamente nella sporcizia, essendo i raccoglitori delle fontane diventati posacenere e ricettacolo di rifiuti da parte dei soliti cittadini privi di qualsiasi senso civico. I denuncianti pertanto, tastiera alla mano hanno scritto agli organi competenti (ufficio ambiente) ed alla segreteria del Sindaco,  al fine di richiedere l’intervento delle guardie ecozoofile.

Print Friendly, PDF & Email

1 commento

Comments are closed.