Colli Albani, lancia dal balcone fucile da caccia

Colli Albani. Lancia una busta dal balcone con all’interno un fucile da caccia, arrestato dalla Polizia di Stato del Commissariato Appio

0
506
palazzo
Palazzo

Colli Albani. Lancia una busta dal balcone con all’interno un fucile da caccia, arrestato dalla Polizia di Stato.

Gli investigatori del  commissariato Appio Nuovo diretto da Pamela de Giorgi, si sono recati in via delle Cave per  dare atto all’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere; fin da subito i poliziotti notavano un atteggiamento poco collaborativo da parte della persona.

Giunti sul pianerottolo, gli agenti sentivano una voce di un uomo provenire dall’appartamento che con voce decisa riferiva di non aprire a nessuno e se volevano entrare dovevano sfondare la porta.

Durante la trattativa per riuscire ad accedere nell’appartamento, i poliziotti notavano una persona affacciarsi da una finestra e lanciare nel cortile sottostante una busta di plastica da cui fuoriusciva un oggetto di grandi dimensioni, recuperata immediatamente, all’interno veniva rinvenuto un fucile da caccia, che a causa dell’impatto con il terreno si spezzava in due tronconi.

Solamente con l’ausilio di un’autoscala gli agenti riuscivano ad entrare nell’abitazione e a bloccare l’uomo.

Identificato per T.C. 51enne italiano sono scattate le manette, dovrà rispondere di possesso di arma clandestina e resistenza a pubblico ufficiale.

Print Friendly, PDF & Email