Combattere la solitudine prima terapia per gli anziani

Continua il lavoro dell'accademia artistica della Terza Età di Villa Romani diretta dalla Golden Age Events di Silvia Bompiani e da Villa Romani

0
748
villa_romani_tamara_cellini
Villa Romani, foto realizzate da Tamara Cellini

Molte ricerche scientifiche stabiliscono che l’avanzamento del morbo di Alzheimer negli anziani deriva anche dalla loro condizione di solitudine. Combattere la solitudine non restando soli quindi può essere una utile terapia contro questa malattia sempre più comune. Il concetto è semplice, forse anche banale, ma la sua applicazione pratica risulta essere assai più complessa. Le modificazioni dei rapporti all’interno dei nuclei familiari, i ritmi della vita sociale di figli e nipoti, spesso sono, anche involontariamente, un ostacolo insuperabile per il contrasto della solitudine. Allora gli anziani hanno bisogno, specie quelli non autosufficienti al 100%, che non possono tenere una autonoma vita sociale, richiedono di essere ospitati in strutture specialistiche di accoglienza e di lungo degenza. Ma non tutte queste rispondono ai perfetti canoni di presa in carico della persona, in un concetto complessivo di miglioramento della qualità della vita, in contrasto con l’avanzare dell’età e della malattia. Ai Castelli Romani c’è un esempio di struttura che praticando un modello innovativo di presa in carico della persona, sta ottenendo, anche nei casi più avanzati della malattia, risultati apprezzabili e visibili. Villa Romani, in località Rocca di Papa, grazie all’impegno della proprietà, degli operatori ha costruito un metodo innovativo basato sulle attività artistiche e ricreative che vedono gli ospiti della Villa i protagonisti principali di spettacoli teatrali e forme artistiche di ogni genere. Ciò nel medio termine ha mostrato sensibili miglioramenti e benefici nella qualità della vita di ciascuno degli ospiti. Combattere la solitudine quindi, non solo con il condividere lo stesso tetto, la stessa mensa, ma soprattutto fare delle giornate dei momenti comunitari coinvolgenti, allegri, produttivi, capaci di ricostruire quell’ambiente familiare da cui gli anziani sono usciti. Oltre agli operatori ed alla proprietà di Villa Romani, ad occuparsi della parte artistica delle attività, creando una vera e propria Accademia Artistica della Terza Età. È la Golden Age Event, sotto la direzione artistica di Silvia Bompiani. Villa Romani è una piccola struttura immersa nei boschi di Rocca di Papa, a due passi dal centro storico, ma con la giusta tranquillità attorno ad i suoi ospiti.

Messaggio Promoziale

Print Friendly, PDF & Email