Concorso Guidonia: risponde l’assessore di Marino Andrea Trinca

Marino, denuncia-querela dell'assessore Andrea Trinca che ammonisce "Attenzione a chi darete la vostra preferenza alle prossime elezioni"

0
108
trinca
Trinca
https://youtu.be/Rt6R-V8QviA
“DENUNCIA-QUERELA DELL’ASSESSORE ANDREA TRINCA
ATTENZIONE A CHI DARETE LA VOSTRA PREFERENZA ALLE PROSSIME ELEZIONI!

Sono passati oltre 2500 anni da quando Esopo nell’antica Grecia descrisse la meschinità di certi comportamenti umani, mascherandoli con una volpe ed un grappolo d’uva.

Secoli dopo Giambattista Vico ci descrisse la ciclicità delle azioni nella storia e la tendenza delle persone a perdere la memoria commettendo le stesse azioni sbagliate del passato.
Unendo gli insegnamenti degli antichi pensatori e filosofi, vien da sorridere pensando alle azioni poste in essere da parte del centrodestra marinese.
Persone senza memoria (o che fingono di non averla) che cercano di infangare uno stimato e competente professionista che non la pensa, politicamente, come loro; il tutto unicamente sulla base di basse e meschine illazioni costruite nella più becera chiacchiera da bassofondo.
Venendo brevemente ai fatti, ricordiamo come il dott. Andrea Trinca, Assessore all’Urbanistica di Marino, sia risultato idoneo come tecnico, in una graduatoria dal Comune di Guidonia, dopo aver superato un regolare concorso pubblico. Cosa che evidentemente, certa parte della destra marinese, ha pensato di sfruttare per insinuare il dubbio sul corretto svolgimento del concorso, visto che il Comune di Guidonia è amministrato da una Giunta del Movimento 5 Stelle. Tale illazione, però, non era stata sollevata un mese prima quando il nostro Andrea Trinca era risultato ugualmente idoneo in un altro concorso tenuto questa volta in un Comune amministrato dal Centro Destra. Chissà forse non se ne erano accorti, o forse, più semplicemente, era più comodo, politicamente, adottare pesi e misure differenti.
La diffamazione è stata particolarmente grave perché perpetrata a mezzo stampa; è per questo motivo e per difendere la sua onorabilità che il nostro Assessore Trinca ha dovuto sporgere una formale denuncia-querela.
Fa sorridere e provoca tanta tenerezza il fatto che coloro i quali sono sponsorizzati da chi è finito nelle maglie della Giustizia, tenti di accusare di scorrettezze e procedure illegali coloro che sono emblema di trasparenza ed onestà nella gestione della Cosa Pubblica.
Aspetteremo con pazienza l’esito del corso processuale e vedremo chi avrà la ragione dalla sua parte.
“. Lo rende noto l’M5S di Marino Laziale
Print Friendly, PDF & Email