Corrado Spagnoli “Per Cambiare Frascati bisogna partire dalla partecipazione dei cittadini alle decisioni pubbliche”

"In questa avventura ho scelto di affiancarmi a Silvia Bompiani, persona motivata e determinata a cambiare aspetti importanti della nostra città. Brillante e con la battuta pronta per sdrammatizzare situazioni di disagio. Tra l'altro eccellenza vera, sincera, per quanto. riguarda il sociale. Sono molto contento di fare un percorso insieme a lei".

0
59
per_cambiare_frascati
Per Cambiare Frascati

Nicola Gallo intervista Corrado Spagnoli, candidato consigliere comunale nella posta Per Cambiare Frascati a sostegno del candidato sindaco del centrosinistra Francesca Sbardella

Come mai ha deciso di candidarsi a consigliere comunale?
“Ho deciso di candidarmi perché Frascati merita molto di più di quello che si è visto in questi ultimi anni.

Per far ciò è prioritario partire dalla partecipazione dei cittadini alle decisioni pubbliche. Bisogna coinvolgere attivamente le persone nella progettualità della città se vogliamo creare una politica dove il cittadino torni ad centrale nell’azione amministrativa. Frascati ha bisogno che si ricrei quel senso di comunità, lontano da veleni, veti incrociati e rancori che hanno caratterizzato la scena politica frascatana. E per comunità, intendo tutta Frascati perché non esistono diverse versioni di Frascati. Centro e quartieri, con i loro diversi problemi, sono accomunati da un solo interesse: rendere Frascati più bella.

Ho scelto la lista “Per cambiare Frascati” perché un movimento civico nato con l’obiettivo di crescere e non di esaurirsi all’indomani delle elezioni. Crediamo, e credo, nei valori della partecipazione, della centralità della persona, dell’inclusività e dello sviluppo sostenibile. In questa campagna, infatti, siamo partiti dal questionario “Dicci la tua!” al quale hanno risposto migliaia di cittadini che ci hanno aiutati a capire quali fossero le priorità percepite e che per questo sono diventate i nostri obiettivi”;

Le tre cose che farebbe nei primi 3 mesi da consigliere comunale?
“Nella nostra lista ognuno ha specifiche sensibilità verso determinati temi: in particolare, ho a cuore il verde pubblico ed il decoro urbano, vero biglietto da visita per la nostra città e lavorerò per migliorare questi due importanti aspetti. Un’attenzione particolare sarà rivolta alla creazione di eventi che possano promuovere e rilanciare le nostre eccellenze e al rilancio sostanziale del turismo cittadino come volano per tutte le attività produttive”;

Perchè i cittadini di Frascati dovrebbero sostenere lei e il
candidato sindaco Francesca Sbardella?

“Ritengo Francesca la persona giusta per guidare Frascati: è competente, seria e determinata. Ci accomuna l’idea di gettare le basi adesso per costruire una città bella, funzionale e sostenibile da lasciare alle nuove generazioni. Sappiamo entrambi quanto vale Frascati e conosciamo le sue potenzialità”;

Si candiderà in coppia con Silvia Bompiani?Ce la può presentare?”

“In questa avventura ho scelto di affiancarmi a Silvia Bompiani, persona motivata e determinata a cambiare aspetti importanti della nostra città. Brillante e con la battuta pronta per sdrammatizzare situazioni di disagio. Tra l’altro eccellenza vera, sincera, per quanto. riguarda il sociale. Sono molto contento di fare un percorso insieme a lei”.

 

Print Friendly, PDF & Email