Donazione da Arvas a Ospedale San Sebastiano Frascati

Arvas, l'Associazione Regionale Volontari Assistenza Sanitaria: "Volontari che si distinguono: lontani fisicamente, ma vicini con il cuore"

0
570
donazione_arvas_ospedale_san_sebastiano_frascati
Donazione da Arvas a Ospedale San Sebastiano Frascati

“Volontari che si distinguono: lontani fisicamente, ma vicini con il cuore

A Frascati – alle porte di Roma – opera un gruppo di volontari in ospedale, uno dei tanti della Regione Lazio, che fa capo all’A.R.V.A.S. (Associazione Regionale Volontari Assistenza Sanitaria).

I nostri volontari – ci dice la responsabile Alma Sassocome in tutto il territorio nazionale, sono rimasti lontani dalle corsie dell’Ospedale, con la speranza di tornare prestissimo, perché chi opera nel volontariato, difficilmente riesce a “non esserci”. Noi però, come tutti i volontari A.R.V.A.S., non siamo stati con le mani in mano, e attraverso l’acquisto di palline natalizie, abbiamo raccolto una somma con la quale siamo riusciti ad acquistare saturimetri, aereosol e altro materiale da donare ai reparti di Chirurgia Generale, Cardiologia e al Pronto Soccorso dell’Ospedale San Sebastiano: un piccolo gesto, fatto con il cuore, che speriamo possa essere solo uno dei tanti, a supporto e sostegno di chi si prende cura di noi nel momento più difficile. Quando si combatte con la malattia, soprattutto nel caso di persone anziane e sole, i volontari rappresentano un faro per il paziente. Infermieri, medici, operatori sanitari svolgono un lavoro encomiabile e senza sosta, all’interno di strutture ospedaliere, i volontari sono l’anello della catena che al fianco delle figure preposte ascoltano, sostengono moralmente, senza mai sostituirsi, ma ascoltando e confortando il paziente.

Proprio a questo proposito, continua Alma, non appena le norme anticovid ce lo permetteranno, attiveremo un nuovo corso per chi volesse entrare a far parte della nostra grande famiglia.

Noi tutti ringraziamo sempre la Direzione Sanitaria dell’Ospedale San Sebastiano di Frascati, con la quale c’è un ottimo rapporto, non facciamo nomi perché sicuramente dimenticheremmo qualcuno, ma il nostro piccolo aiuto c’è sempre; mai come in questo anno dobbiamo dire grazie a medici, infermieri, operatori sanitari e tutti coloro che lavorano in ambito ospedaliero, dai tecnici alle persone che svolgono pulizie, con il pensiero alle sedie vuote che oltre 65.000 famiglie si troveranno. Un Natale diverso per riflettere.

Oggi venerdì 18 Dicembre il materiale acquistato con la somma raccolta, sarà donato in mattinata in ospedale, con la speranza di essere di aiuto (seppur piccolo) a chi si prende cura della nostra salute.

 Per informazioni nuovo corso A.R.V.A.S. Frascati  – Alma Sasso  3498016598

Per donazioni A.R.V.A.S.
Banca di Credito Cooperativo di Roma Ag. 26 Iban: IT 35O 0832703226 000 0000 30098
Unicredit Iban: IT 53 Y 02008 05057 000104853512
C/C POSTALE n. 13716006

“. Lo rende noto l’Associazione Aurora.

Print Friendly, PDF & Email