Emanuela Cerino, la politica dei piccoli passi

0
1361
cerino
Emanuela Cerino - Consigliere Comunale Castel Gandolfo
cerino
Emanuela Cerino – Consigliere Comunale Castel Gandolfo

In vista delle elezioni amministrative del prossimo 11 Giugno diamo spazio ad alcuni dei candidati ai vari Consigli Comunali dei Castelli Romani candidati nelle liste in competizione. A Castel Gandolfo iniziamo da Emanuela Cerino, Consigliere uscente e ricandidata a sostegno del Sindaco uscente Milvia Monachesi.

Quali sono state le sue competenze e i suoi incarichi all’interno della Giunta Monachesi in quest’ultima legislatura?

“Le competenze assegnatemi sono state inizialmente relative alla Scuola e al Lavoro e poi estese al Bilancio e Tributi che il sindaco Monachesi ha voluto affidarmi con tutta la sua fiducia in questi ultimi due anni”.

Quale il provvedimento o la realizzazione concreta che ritiene essere stata il fiore all’occhiello della Giunta Monachesi?

“Credo che la cosa che concretamente sia stata maggiormente visibile e abbia coinvolto più da vicino tutta la città sia stata la realizzazione del progetto di raccolta differenziata che ha ottenuto un risultato eccezionale e che grazie alla diligenza dei cittadini che hanno dimostrato un alto senso civico e tanto impegno , in breve tempo ha anche permesso una riduzione generale  della TARI di circa il 6%  e credo che questo sia un ottimo risultato. Ci sono poi state tante altre cose importanti come la riapertura delle spiagge che hanno fatto ripartire l’ indotto grazie all’afflusso di turisti , forse a qualcuno potranno sembrare piccole cose ma con le gocce si riempiono anche degli interi vasi”.

Perchè ha deciso di ricandidarsi?

“Perchè credo che ci sia molto da fare ancora e ci sono molti progetti nuovi e altri in corso d’opera che vorrei poter vedere portare a termine”.

Quali sono le sue priorità programmatiche per la prossima legislatura su cui chiederà ancora fiducia ai cittadini?

“Come rammentavo poco fà il più grande traguardo è stato quello di aver raggiunto ottimi risultati dal punto di vista della tari e proprio su questo argomento cercheremo congiuntamente ai miei colleghi di raggiungere al più presto l’applicazione della tariffa puntuale, sulla quale stiamo già lavorando,  che porterà ad una applicazione del tributo pressochè personalizzato ovvero direttamente commisurato alla quantità di rifiuti prodotta. Per questa amministrazione è stato molto importante l’argomento ambientale e proprio su questo chiederò fiducia agli elettori  , come anche la salvaguardia delle acque del lago e della fauna ittica. Altro progetto  importante che dimostra tutto il nostro impegno verso il nostro territorio naturale”.

Print Friendly, PDF & Email