F&D Waterpolis, anche Di Zazzo parla della Serie A2 femminile

Serie A2 femminile F&D Waterpolis, l’analisi del campionato che verrà dalle parole di mister Daniele Di Zazzo con testa l'obbiettivo promozione

0
223
di_zazzo
Daniele Di Zazzo
di_zazzo
Daniele Di Zazzo

In vista dell’inizio del campionato di Serie A2, anche mister Daniele Di Zazzo, che guiderà la compagine veliterna nel cammino verso l’obiettivo promozione, ha detto la sua in merito alle insidie che la stagione porterà con sé. Il girone Sud è complesso, ma il tecnico non si sofferma sulle avversarie: “Non ne faccio una questione di girone” – ha detto – “se si vuole tornare in A1 non posso sindacare su una partita o su un’altra. L’obiettivo è quello ma ci sono altre compagini che ce lo contenderanno, e questo significa che dobbiamo essere più brave delle altre”. Il gruppo si sta già allenando da tempo e il feedback del coach è positivo: “La risposta agli allenamenti è buona, aspettiamo il nuovo innesto, Carrasco, per capire come si inserirà nel gruppo. Le ragazze stanno dando il 100% e di questo sono fiero”. Si è leggermente sbilanciato mister Danilo Di Zazzo, che coadiuverà mister Daniele negli allenamenti: “Sulla carta abbiamo un inizio favorevole, affrontiamo subito una neo-promossa ma nulla è scontato. Già alla quarta contro il Tolentino sarà un buon banco di prova perché a mio avviso si è rinforzato molto, così come il Cosenza che ha diversi elementi di categoria superiore. Se dovessi fare un pronostico” – ha concluso – “direi che la Roma Vis Nova potrebbe essere la rivelazione, il Flegreo la sorpresa e il Tolentino e l’Acquachiara le squadre da battere oltre noi”. Il 5-6 gennaio un assaggio di campionato si terrà proprio all’Aqvacenter, con un torneo organizzato dall’F&D che ha invitato società di A1 e A2. Per ora già confermate le presenze di Volturno e Tolentino, presto i dettagli sulle altre partecipanti.

Chiamata in azzurro per Sara Carosi: sarà al Collegiale di Firenze dal 2 al 5 gennaio 2020

sara_carosi
Sara Carosi

Il nuovo anno inizierà con una novità positiva per l’F&D Waterpolis. L’atleta della prima squadra Sara Carosi, classe 2002, è stata infatti convocata al Raduno Collegiale della nazionale giovanile in programma a Firenze dal 2 al 5 gennaio 2020. Nella lista diramata dal tecnico Giacomo Grassi, infatti, figura anche la promettente e forte ragazza veliterna. Soddisfazione è stata espressa dal presidente Francesco Perillo, che a nome di tutta la società F&D Waterpolis ha fatto i complimenti alla ragazza e un forte in bocca al lupo per questa formativa esperienza in azzurro.

Serie C maschile, il presidente Mario Lucarelli sull’F&D Waterpolis: “Mi aspetto un’ottima stagione”

lucarelli
Mario Lucarelli

19 dicembre h.12:30 – Non nasconde le sue aspettative il presidente Mario Lucarelli, che interviene in merito al prossimo campionato di Serie C che vedrà ai nastri di partenza l’F&D Waterpolis. Una stagione, quella 2019-2020, che vedrà anche la compagine maschile lottare per obiettivi ambiziosi dopo l’ottimo percorso dell’anno passato in cui la squadra di Criserà è stata la vera mina vagante del girone. Se il collega Francesco Perillo ha lanciato la Serie A2 femminile in un’intervista dedicata, Mario Lucarelli non è da meno e non si nasconde pur rimanendo con i piedi per terra. “Le aspettative di quest’anno sono molto buone, perché i ragazzi saranno allenati ancora da mister Domenico Criserà ed è il secondo anno consecutivo. Loro lo considerano un punto di riferimento importante. Abbiamo qualche nuovo innesto” – continua il presidente – “ma soprattutto hanno un anno in più i nostri giovani che vengono dall’under 17 e quest’anno si dedicheranno all’under 20 e alla prima squadra in modo totale”. Sugli obiettivi dell’F&D Waterpolis nella prossima Serie C Lucarelli è ottimista: “Mi aspetto di lottare per i play off, e se possibile di brindare alla promozione. Staremo a vedere”.

Serie C maschile, mister Criserà con ottimismo: “Obiettivo? Migliorare il quinto posto e andare ai play off”

crisera
Criserà

23 dicembre h.10:05 – Dopo il presidente Mario Lucarelli, anche mister Domenico Criserà – riconfermatissimo sulla panchina dell’F&D Waterpolis – ha detto la sua in merito al prossimo campionato di Serie C che vede la compagine castellana inserita tra le possibili sorprese. “Il campionato ci vedrà nel girone laziale” – ha detto il tecnico – “dopo un’esperienza in quello campano. È un girone equilibrato, difficile, con alcune squadre di caratura superiore e una neoretrocessa dalla B, il Cerveteri, oltre a tante compagini che hanno disputato i play off con costanza negli ultimi anni. Rispetto a quello sardo, è un girone con più partite e l’obiettivo è quello di confermare quanto di buono fatto l’anno scorso magari cercando di disputare i play off”. L’allenatore presenta anche i nuovi innesti di una rosa che è di tutto rispetto: “La squadra si è rinforzata, a mio avviso, perché abbiamo mantenuto il gruppo storico e integrato alcuni ruoli con acquisti di grande spessore ed esperienza. Penso a Diego De Rosa, proveniente dal Civitavecchia, dove ha disputato la A2, o il portiere Leonardo Marini, sempre reduce da una stagione in A2. Tra i nuovi c’è anche Simone Carducci, che sotto la mia guida ha già vinto un campionato di Serie C, difensore forte fisicamente e giovane. È arrivato Federico Colanera, che nonostante la giovane età ha già disputato tre stagioni di C, un contropiedista veloce che ci darà una marcia in più. Inoltre dal Colleferro è arrivato l’under 17 Federico Briganti, alla prima esperienza con la prima squadra, ma che sta facendo bene. Il battesimo di C nello scorso anno” – ha concluso il mister – “ci impone di migliorare il quinto posto e partecipare ai play off. Lì, poi, può succedere di tutto…anche di fare il colpo grosso. Restiamo fiduciosi e in attesa degli sviluppi di un’altra trattativa che potrebbe ulteriormente rinforzarci”.

F&D Waterpolis, vincono sia l’under 15 maschile che l’under 15 femminile. Soddisfazioni per la pallanuoto prima di Natale

u15f_d_maschile
Under 15 F&D Maschile

23 dicembre h.11:10 – Under 15 femminile che fa due su due e vince alla Piscina Suprime di Roma contro la Vis Nova. Gara molto equilibrata che ha visto però prevalere l’F&D con quattro marcature di vantaggio, frutto del 2-1 del primo quarto e del 4-2 nel secondo quarto. Il terzo tempo se lo aggiudicano le romane, con il punteggio di 3-2, ma nell’ultimo parziale è ancora l’F&D a vincere (3-1) e portare il risultato finale sull’11-7. A segno Ducci, Falletta (tripletta), Attenni, Cappelluti (doppietta), Renzi, Aprea (tripletta). Nonostante il successo, non è soddisfatto il tecnico Matteo Calcagni: “Di questa partita tengo solo il risultato, la prestazione non mi è piaciuta. Una nota lieta è arrivata dalle subentrate, ma avevo chiesto concentrazione e precisione e non le ho viste per nulla. Bene comunque la vittoria, dobbiamo migliorare e lavorare”. Vittoria di misura, invece, per l’Under 15 dell’F&D Waterpolis allo stadio del Nuoto contro l’RN Frosinone. In una gara molto equilibrata la spuntano i castellani con una rete in più, portando a casa i tre punti grazie al 10-9 finale. A segno per la compagine di Cristian Di Zazzo Schiavi, Cedroni, Ferrante e Voncina.

u15f_d_femminile
Under 15 F&D Femminile

Così il tecnico a fine gara: “Nei primi due tempi ho iniziato a vedere il gioco di squadra, poi a causa dell’inesperienza abbiamo preso due rossi per tre falli. La squadra è un po’ stanca e abbiamo sofferto gli ultimi due tempi, ma sono contento perché i ragazzi avranno uno stimolo in più per dare il massimo negli allenamenti a venire. Per migliorare c’è solo una strada, il lavoro: se soffrono durante la settimana la domenica saranno più pronti e potranno divertirsi al di fuori del risultato. Voglio vedere” – ha concluso Di Zazzo – “ordine e gioco di squadra, intanto complimenti ai ragazzi e alle ragazze under 15, e auguri di buone feste!”.

Print Friendly, PDF & Email