Frascati, Mastrosanti “non sono abituato a battere la ritirata”

Mastrosanti "I Cittadini decideranno nel lotto dei candidati chi per competenza, esperienza, territorialità, meriterà la loro fiducia per gestire un momento di estrema difficoltà"

0
269
mastrosanti_sindaco
Mastrosanti Sindaco

Roberto Mastrosanti “non sono abituato a battere la ritirata ma con senso di responsabilità sono a disposizione della mia città e dei suoi cittadini. Sono loro che decideranno nel lotto dei candidati chi per competenza, esperienza, territorialità, meriterà la loro fiducia per gestire un momento di estrema difficoltà”

“Voglio fornire alcune brevi precisazioni, sia di natura tecnica che politica.

Innanzitutto mi permetto di evidenziare come non sia corretto dichiarare che il Comune è in dissesto. Senza voler sminuire la serietà della situazione, occorre chiarire che la Corte sei Conti (sezione controllo) non ha dichiarato alcun dissesto del nostro comune, ma si è limitata a non omologare il piano di riequilibrio.

Sarà ora il Commissario, quale soggetto che assomma in sé tutti gli organi del comune, a dover decidere, presumo dopo aver letto le motivazioni della Corte, se procedere con la dichiarazione di dissesto oppure impugnare la mancata omologa davanti le Sezioni Unite della medesima Corte dei Conti.

Premesso che il piano prevede misure molto più complesse naturalmente di quelle da lei semplicisticamente riassunte, anche rispetto a quelle mi permetta di evidenziare che in questo anno è mezzo trascorso dalla approvazione del piano la STS azienda Speciale, della quale è stata garantita la continuità aziendale e la salvaguardia occupazionale, ha risanato il suo bilancio e le esternalizzazione stanno procedendo. Con un doppio risultato peraltro: chi fa parte dei servizi esternalizzati oggi è ancora più al riparo da qualsivoglia rischio connesso alle vicende comunali; le esternalizzazione effettuate stanno determinando un importante risparmio per il comune (proprio in linea con gli obbiettivi del piano).

Per quanto riguarda il piano politico le confermo la mia forte determinazione nel portare a compimento la mia annunciata ricandidatura per un secondo mandato, non sono abituato a battere la ritirata, ma con senso di responsabilità sono a disposizione della mia città e dei suoi cittadini. Sono loro che decideranno nel lotto dei candidati chi per competenza, esperienza, territorialità, meriterà la loro fiducia per gestire un momento di estrema difficoltà”. Lo dichiara Roberto Mastrosanti.

Print Friendly, PDF & Email