Frascati Scherma, Ottaviani e Pistorio trionfano nella Coppa del Mediterraneo Under 23

Doppio successo per gli atleti del Frascati Scherma alla Coppa del Mediterraneo Under 23

0
53

Doppio successo per gli atleti del Frascati Scherma alla Coppa del Mediterraneo Under 23 che si è disputata a Carrara, in Toscana. Nella sciabola è arrivato il trionfo di Lorenzo Ottaviani, mentre nel fioretto a sbaragliare la concorrenza è stato Federico Pistorio. Nella medesima gara di quest’ultimo, Federico Colamarco ha ottenuto l’undicesimo posto, mentre nella prova delle fiorettiste Claudia Memoli ha chiuso nona e Ludovica Genovese dodicesima. Nessun podio dalle prime prove di Coppa del Mondo: il miglior risultato è stato ottenuto nel fioretto da Daniele Garozzo che in quel di Bonn (Germania) ha concluso con un bel quinto posto. Nella stessa prova Guillaume Bianchi ha terminato al 15esimo posto, poi entrambi hanno partecipato alla gara a squadre con l’Italia che si è piazzata seconda. Tornando alla gara individuale, vanno segnalati anche i piazzamenti di Carlos Llavador (18esimo), Guilherme Toldo (37), Michael Siess (51), Ignacio Breteau (108), Sebastiano Groeteke (116), Tommaso Archilei (132) e Cedrik Serri (138). Nella sciabola, di scena ad Algeri (Algeria), il miglior piazzamento lo ha ottenuto Michele Gallo (27esimo nell’individuale e quinto a squadre), mentre non sono arrivati squilli dalle donne: Sofia Ciaraglia 90esima, Chiara Mormile 92esima (ma ottima seconda nella prova a squadre), Benedetta Baldini 117esima e Vally Giovannelli 128esima. Tantissimi i tesserati del Frascati Scherma nella prima prova Giovani che si è tenuta sempre a Carrara: nel fioretto trionfo per Giuseppe Franzoni, poi a seguire Emanuele Iaquinta (11), Gianmarco Gridelli (20), Joel Ciani (23), Edoardo Gabrielli (47), Manfredi Di Russo (55), Mattia Raimondi (65), Alexander Milano (70), Adriano Genovese (75), Ludovico Genovese (90), Carmine Gara (129), Mauro Addato (134), Alessio Piermattei (142), Tancredi Rocca Chiocci (144), Lorenzo Fabrizi (148) e Giulio Mancini (170). Tra le fiorettiste Guia Di Russo si è piazzata ottava, più indietro Mariavittoria Berretta (16), Martina Conti (18), Nicole Capodicasa (38), Flavia Landi (64), Alice De Belardini (68), Elena Di Stasi (69), Arianna Sola (77) e Barbara Mazzanti (103). Dalla sciabola sono arrivati altri tre podi: Manuela Spica si è piazzata terza tra le ragazze con Valeria Fondi ottava e poi più indietro Francesca Burli (decima), Amelia Giovannelli (20), Asia Montanaro (58), Martina Calderini (67), Francesca Porzio (68) e Beatrice Perugini (72). Terzo posto anche per Lupo Veccia e Leonardo Tocci tra gli sciabolatori dove si sono piazzati in posizioni più arretrate Tiziano Tomassetti (11), Giovanni Roussier (20), Matteo Ottaviani (21), Andrea Roussier (25), Leonardo Reale (33), Alessandro Perugini (39), Flavio Vinci (40), Andrea Mignucci (49), Marcello Montemagno (51), Ludovico Cicconi (67), Gabriele Cecchinelli (68), Matteo Miucci (75) e Samuel Marcelli (96).