Frascati Scherma, tris di campioni italiani Under 23: in trionfo Spica, Ottaviani e Franzoni

Nelle prove che si sono tenute nello scorso fine settimana i portacolori del club tuscolano si sono tolti grandi soddisfazioni

0
83

Il Frascati Scherma ancora protagonista in Coppa del Mondo. Nelle prove che si sono tenute nello scorso fine settimana i portacolori del club tuscolano si sono tolti grandi soddisfazioni. Il miglior risultato è arrivato da Hong Kong dove uno strepitoso Guillaume Bianchi ha vinto per la prima volta una prova individuale di Coppa del Mondo, proprio a pochi giorni di distanza dall’annuncio della fine della carriera agonistica del compagno di sala Daniele Garozzo. Tra l’altro Bianchi ha aggiunto pure un bellissimo secondo posto nella prova a squadre completando un super fine settimana. Ma la prova di fioretto ha regalato al Frascati Scherma un’altra grande soddisfazione col terzo posto dello spagnolo Carlos Llavador, mentre più indietro si sono piazzati l’egiziano Alaaeldin Abouelkassem (38esimo), il brasiliano Guilherme Toldo (40), Federico Pistorio (51) e l’uzbeko Ilyas Molina (141). Grandi risultati anche dalla prova femminile dove Elena Tangherlini ha conquistato un pesantissimo secondo posto con Arianna Errigo terza. A completare il quadro vanno segnalati anche il sesto posto di Francesca Palumbo, il decimo di Alice Volpi, il 36esimo di Camilla Mancini e il 64esimo della spagnola Maria Marino. Fantastiche anche le ragazze del Dream Team composto per tre quarti da portacolori del Frascati Scherma: Errigo, Volpi e Palumbo si sono piazzate al primo posto con l’Italia. A Seoul, invece, nessun risultato di particolare rilievo nella prova di Coppa del Mondo di sciabola dove Irene Vecchi è arrivata 28esima, Chiara Mormile 36esima e Manuela Spica 50esima.

Rientrando in Italia, invece, si è disputato il tradizionale appuntamento dei campionati italiani Under 14 (Gpg) nella cornice di Riccione e il Frascati Scherma ha confermato di essere ad altissimo livello anche nel “settore di base” con ben cinque podi. Un nuovo campione d’Italia arriva dalla spada: è Achilleas Antoniou che ha vinto nella categoria Allievi. Nella stessa arma hanno partecipato Walter Mascaro (187esimo tra i Giovanissimi), Federico Giacci (166esimo tra i Ragazzi), Mattia Proietti Savina e Stiven Bernardini (rispettivamente 157esimo e 222esimo tra gli Allievi). I settori di fioretto e sciabola hanno ottenuto (entrambi) un secondo e un terzo posto. Nella prima arma è arrivata a un passo dal successo Rebecca Angelino, seconda nella categoria delle Bambine dove Matilde Prodosmo si è piazzata nona, Francesca Pirracchio 45esima e Vittoria Scardini 49esima. Il terzo posto è di Leonardo Papi tra gli Allievi, categoria in cui va segnalato il quinto posto di Riccardo Mancini e poi i piazzamenti di Gabriele Dal Poz (23esimo), Giovanni Tola (38), Andrea Pasculli (64) e Riccardo Cerotti (74). Tra i Maschietti Malk Elrhrair si è classificato 18esimo, Mattia Giovannetti 41esimo e Dennis Della Rosa 60esimo, tra i Giovanissimi Alessandro Razzauti è arrivato ottavo, Davide Iaquinta decimo, Niccolò Matola 11esimo e poi più indietro Francesco Filippone (20esimo), Adriano Amadio (21), Valerio Orazi (22), Lorenzo Altobelli (66) e Marco Simeoni (117). Buon decimo posto tra le Giovanissime per Giulia Furchì, poi Sveva Pasqualino 21esima e Viola Pelati 90esima. Tra i Ragazzi Giovanni Ciardiello ha ottenuto un bel quinto posto, più indietro Daniele Grelli (44esimo), Lorenzo Camplone (48), Tommaso Monterosso (55), Christian Latini (71) e Gabriele La Terza (93), tra le Ragazze bene Giulia Lucciola (sesta), poi Ludovica Furchì (13esima), Sara Negreiros (30), Flavia Martinelli (33), Zoe Capitanelli (53), Beatrice Zani (86) e Angelica Carcione (97). Tra le Allieve, infine, da ricordare l’11esimo posto di Agnese Rutigliano, il 22esimo di Maya Toti e il 34esimo di Valeria Gneo. Nella sciabola il più bravo è stato Mattia Bottega, eccellente secondo tra gli Allievi (con Francesco Cipollone 45esimo nella stessa categoria), ma davvero bravissimo anche Enrico Canevari che si è piazzato al terzo posto tra i Ragazzi (dove Mikail Sardar e Vittorio Pompili hanno chiuso rispettivamente 27esimo e 35esimo). Tra i Maschietti erano presenti Leonardo Cinelli (14esimo), Alexandre Fallourd (62) e Samuele Stella (67), tra i Giovanissimi Lorenzo Cecchinelli (decimo) e Riccardo Laurelli (12esimo), tra le Giovanissime Aurora Rossi (53esima) e Sophia Parabita (56esima). Infine tra le Ragazze Giulia Aquili è arrivata 12esima con Sofia Micangeli 19eesima e Giada Sapochetti 25esima, mentre tra le Allieve va segnalato il decimo posto di Matilde Reale e il 43esimo di Lavinia Facioni

.