Fratelli d’Italia entra nel Consiglio Comunale di Grottaferrata

L'ultimo candidato del centrodestra unito Lorenzo Letta rappresenterà il partito di Giorgia Meloni nella massima assise criptense

0
90
lorenzolettafdi

“Finalmente” – è stata questo l’incipit dell’intervento con cui Lorenzo Letta si è presentato insieme ai vertici di Fratelli d’Italia in occasione della conferenza stampa con cui sanciva ufficialmente la sua adesione al partito di Giorgia Meloni.

Adesione che comporta come prima conseguenza l’ingresso di FdI nell’aula di Palazzo Consoli, dalla quale la destra era assente da quasi un decennio.

Acanto a Letta, che ricordiamo essere stato il candidato Sindaco del centrodestra unito alle ultime elezioni comunali criptensi, c’erano il Consigliere Metropolitano e Commissario di Fratelli d’Italia a Grottaferrata, Massimo Ferrarini, unitamente al Consigliere Regionale FdI Giancarlo Righini.

“Siamo certi che Lorenzo darà un contributo importante, in termini di qualità ed esperienza politica al processo di crescita e radicamente di Fratelli d’Italia a Grottaferrata” – hanno sostenuto Ferrarini e Righini, presentando la new entry – “Fratelli d’Italia è una realtà inclusiva ed aperta a tutti coloro che si sentono alternativi al centrosinistra e manifestino volontà di impegnarsi in prima persona”.

Secondo alcune indiscrezioni, le adesioni al partito non cesseranno, e sin dalle prossime settimane ci potrebbero essere novità in tal senso. L’ingresso di Letta annuncia anche un complessivo riassetto degli organi dirigenti territoriali, in vista delle prossime elezioni regionali e dell’azione che il centrodestra è chiamato a svolgere in Consiglio Comunale a Grottaferrata.