Genzano avrà il suo parco inclusivo

Il parco inclusivo è stato finanziato con 25mila euro dalla Regione Lazio spiega l'Assessora di Genzano Francesca Piccarreta

0
148
comunegenzano
Comune Genzano

Il Comune di Genzano di Roma è tra i pochi ad essersi aggiudicato un finanziamento della Regione Lazio per un importante progetto socio educativo del valore di 25000 euro finalizzato alla realizzazione di un Parco Giochi Inclusivo all’interno del Parco Donatori Sangue di via Napoli.

Così l’Assessora Francesca Piccarreta che ha coordinato l’iniziativa:“La strada per creare una comunità inclusiva per tutte le persone che vivono realtà difficili a causa di patologie o disturbi è lunga e complessa e riguarda tutti gli ambiti della vita. Abbattere gli ostacoli materiali e culturali alla piena inclusione delle bambine e dei bambini con disabilità è uno degli obiettivi imprescindibili della nostra azione. Il Parco Inclusivo mira a creare un luogo accessibile a tutte le bambine e i bambini che trovano ostacoli alla fruizione di giochi e attività di socializzazione.

Tutte e tutti hanno il diritto di giocare e condividere un luogo e del tempo con gli altri e con questo finanziamento abbiamo raggiunto un piccolo grande obiettivo.”

Il Parco Inclusivo andrà ad integrare l’area gioco esistente e fa parte del progetto più ampio di riqualificazione dell’intera area che prevede nuove piantumazioni di alberi oltre quelle già realizzate con il progetto Ossigeno nel vicino parco di via Nenni. I lavori per la realizzazione dell’area saranno realizzati in primavera.