Grottaferrata, Alessandro Broccatelli presenta il suo programma

0
1082
broccatelli_presenta_suo_programma_a_grottaferrata
Broccatelli presenta suo programma a Grottaferrata
broccatelli_presenta_suo_programma_a_grottaferrata
Broccatelli presenta suo programma a Grottaferrata

Bagno di folla martedì sera (11 febbraio 2014 ndr) per il candidato alle primarie del Centro Sinistra, Alessandro Broccatelli, nella splendida location dell’agricoltura Capodarco si è svolta infatti la presentazione del programma elettorale del giovane candidato; a far da cornice all’evento, come si diceva, un folto pubblico, che si è radunato sin dalle 17.30, orario di inizio dell’evento, nella sala grande dell’agriturismo grottaferratese.

Un po’ di musica, un video e poi, dietro il palco allestito, si sono disposte sei persone, prese tra quelle che appoggiano la candidatura di Broccatelli, sei tra donne e uomini che hanno espresso in un brevissimo pensiero il motivo per il quale hanno deciso di far parte della squadra.

Siamo qui per migliorare il profilo di Grottaferrata…”, per un motivo o per l’altro, che sia la scuola, il verde gli spazi aggregativi o l’urbanistica si sono tutti riuniti per un’idea di una Grottaferrata diversa, migliore appunto.

Al termine dei brevi interventi è salito sul palco il protagonista della serata, Alessandro Broccatelli che in circa mezz’ora ha spiegato il suo programma “con le gambe”.

Non dobbiamo pensare, in questa fase, a un programma che sia fisso e immodificabile, abbiamo attivato una serie di tavoli di confronto sui temi più importanti per la città, sono tantissime le persone che in questi giorni sono venute nel nostro comitato elettorale a parlare con me, a confrontarsi e a fare proposte; le proposte infatti sono la base di questo programma che non è fatto di promesse, promesse che potremmo fare, sarebbe facilissimo, ma mantenerle poi sarebbe impossibile”.

Equilibrio, sviluppo e tutela, questo è il DNA dal quale il programma parte e dal quale si dipanano tutte le altre realtà: scuola, spazi aggregativi, welfare, lavoro, servizi pubblici e smart city, questa è solo una parte di quello che intendiamo fare e di quello che in questi giorni stiamo facendo”.

Un progetto impegnativo – continua Broccatelli – che però poggia su delle solide basi e che nel tempo diverrà più completo e ramificato andando a toccare tutte quelle che sono le criticità di Grottaferrata cercando di trovare un modo concreto per risolvere i problemi che ha questa città, tutelandola, come abbiamo sempre fatto e come continueremo a fare e dando impulso allo sviluppo ma sempre mantenendo il rispetto per il nostro territorio”.

Print Friendly, PDF & Email