I primi due weekend di settembre a Grottaferrata Ce Steva Na Vota

0
1144
Grottaferrata
Grottaferrata Abbazia di San Nilo
Grottaferrata
Grottaferrata Abbazia di San Nilo

Il ricco calendario di eventi del settembre grottaferratese si inaugura con una delle feste più sentite e folcloristiche della città, Ce Steva ‘Na Vota, la rievocazione storica della Fiera di Grottaferrata, con cortei in abiti tradizionali, esposizioni, degustazioni e musica presso il Fossato dell’Abbazia di S. Nilo, cuore pulsante della cittadina criptense. L’evento, organizzato dall’Associazione Ce Steva ‘Na Vota del presidente Roberto D’Eramo e con il patrocinio dell’Assessorato alle Tradizioni Popolari del Comune di Grottaferrata diretto da Daniela Angheben, coinvolge l’intera popolazione nell’allestimento, nella partecipazione e nel divertimento ed animerà i primi due weekend del mese.

Si comincia nella serata di Venerdì 5 alle ore 19 con la tipica “Fagiolata con Vino” con l’intrattenimento musicale del gruppo Folk “Cantastorie d’Uich” di Vico nel Lazio, il quale si ripeterà anche all’inizio del fine settimana successivo, Venerdì 12 sempre alle ore 19.

L’inaugurazione vera e propria di Ce Steva ‘Na Vota avverrà nella mattinata di Sabato 6 quando uomini, donne e bambini vestiti secondo gli abiti tipici e tradizionali del passato sfileranno lungo Corso del Popolo accompagnati dagli Sbandieratori del “Leone Rampante” provenienti da Cori e dall’Associazione “Lo Storico Cantiere” di Marino. Dopo lo spettacolo nel Cortile dell’Abbazia, intorno alle 11.30 ci sarà la benedizione ufficiale del Padre Abate Michel Van Parys OSB alla presenza del Sindaco di Grottaferrata Giampiero Fontana e delle Autorità Civili e Militari della città. Alle 12 aprirà il mercato rievocativo nel Fossato dell’Abbazia di S. Nilo, dove l’Associazione Culturale “Opificium” curerà la presentazione degli usi e dei lavori che si svolgevano un tempo.

L’animazione del weekend sarà allietata dal canto e dal ballo tradizionale spronati dalle esibizioni dei gruppi musicali folcloristici “Aria di Casa Nostra” di Alatri e “Minturno” dell’omonima città pontina.

 

Nella seconda parte di Ce Steva ‘Na Vota è in programma di nuovo il corteo in costume nella mattinata di Sabato 13, stavolta con raduno e partenza dalla piazza di Poggio Tulliano, passaggio per Via Isonzo, Piazza Giordano Bruno, Viale I Maggio e arrivo in Corso del Popolo fino al Fossato dell’Abbazia.

Durante la manifestazione ci sarà la presenza di Artisti di Strada, ed inoltre saranno predisposte visite guidate all’Abbazia di San Nilo grazie all’opera dell’Associazione ONU G.A.L. Colli Albani “Bruno Martellotta”.

 

Settembre Grottaferratese – “Ce Steva ‘Na Vota” è l’evento inaugurale di un mese ricchissimo di eventi in programma a Grottaferrata, di cui verranno date ampie e dettagliate comunicazioni in merito: gli “Incontri d’Arte” organizzati il 19, 22 e 24 presso la Sala Conferenze dell’Abbazia di S. Nilo a cura del prof. Rodolfo Papa della Pontificia Università Urbaniana di Roma; la serata dedicata al Flamenco al Parco degli Ulivi di venerdì 19; la commemorazione dell’eroe Salvo D’Acquisto presso l’Aula Consiliare ed in Piazza Cavour; i festeggiamenti del Santo Patrono di S. Nilo il 26 settembre; la Celebrazione ai Caduti nel Centenario della Grande Guerra, il Trentennale dell’Avis di Grottaferrata e la “Notte Rosa” del 27 settembre; infine, “La Fettucciata” di domenica 27 settembre organizzata dal Consiglio Comunale dei Giovani presso il Fossato dell’Abbazia di S. Nilo.

Print Friendly, PDF & Email