Incendio in uno stabilimento di Piedimonte San Germano

I fatti nella notte tra sabato 22 agosto e domenica 23. L'esponente di Fdi Gabriele Picano "chiede chiarezza su cause e conseguenze dell'incidente"

0
427

I fatti nella notte tra sabato 22 agosto e domenica 23. L’esponente di Fdi Gabriele Picano “chiede chiarezza su cause e conseguenze dell’incidente”

“In riferimento al vasto incendio sviluppatosi nella notte presso uno stabilimento in Piedimonte San Germano, chiedo che si faccia chiarezza su cause e conseguenze dell’incidente. Un incendio non limita i propri danni alla struttura degli edifici. Se di portata notevole, potrebbe danneggiare l’ambiente circostante: i gas di combustione potrebbero inquinare corsi d’acqua e zone limitrofe, rendendo l’aria irrespirabile. La portata dell’incendio in questione e la colonna di fumo nero che si estende per alcuni chilometri nei pressi dell’aria circostante sono allarmanti e devono mobilitare le istituzioni tutte. È necessaria un continua ed efficace informazione per garantire a tutti i cittadini del territorio interessato la tutela della salute e dell’ambiente. A tal fine è assolutamente auspicabile che Arpa Lazio si adoperi, con la massima solerzia, per fornire risposte sullo stato di qualità dell’aria e del suolo. Un ringraziamento specifico a tutti gli operatori che si stanno impegnando per la messa in sicurezza del sito, certi che, al di là delle specifiche responsabilità, la competente autorità giudiziaria porrà in essere i dovuti accertamenti per la ricostruzione degli eventi”. Lo dichiara l’esponente di Fdi Gabriele Picano.

Print Friendly, PDF & Email