Italia Viva chiede i test covid nelle farmacie di Ciampino

Test Covid nelle farmacie. Gli esponenti locali del partito di Matteo Renzi: "Noi di Italia Viva Ciampino riteniamo che, effettivamente, Ciampino meritava di più"

0
311
iv_ciampino
Italia Viva Ciampino

“La Regione Lazio ha stretto, negli ultimi giorni, una convenzione con le farmacie per eseguire testi rapidi e sierologici presso le loro strutture. Una soluzione presa per favorire lo screening, e alleggerire i drive in.

Sono circa 400 le realtà farmaceutiche che hanno aderito nella sola capitale, e 600 in tutto il Lazio. Un servizio attivo anche in molte altre regioni che, evidentemente, non ha suscitato alcun interesse nel nostro comune.

Sorge spontaneo chiedersi, considerato i dati della settimana dal 16 al 22 novembre  che hanno registrato un incremento dei casi nel nostro comune di 42 unità, perché un servizio simile non venga attivato anche da noi.

Ma forse una risposta c’è, ed è da ricercare ed interpretare nelle perle di saggezza che la nostra Sindaca ha dispensato, nelle ultime ore, sui social. Dall’alto delle sue conoscenze, in materia di emergenza sanitaria, ha dichiarato che i sacrifici economici, a cui un intero paese è stato costretto, sono inutili, che i giovani sono immuni, e che l’unico effettivo e reale fattore di rischio è costituito dagli anziani.

Una visione, oseremmo dire, spicciola e riduttiva, da cui si desume la sua totale incompetenza. Eppure, da inizio pandemia, sono stati superati, nel Lazio, i 100mila casi, e l’età media è di 45 anni. Questi non sono numeri campati in aria, ma fonti certe fornite dalle Asl.

Quindi permetteteci di dire che la superficialità del nostro primo cittadino lascia basiti. Tali amenità sono, di per sé, intollerabili, ma la  gravità aumenta in via esponenziale se a proferirle è un sindaco che, nel momento stesso in cui viene eletto, si assume l’onere di vigilare sulla salute pubblica dei suoi cittadini

Ed è per questo che noi di Italia Viva Ciampino riteniamo che, effettivamente, Ciampino meritava di più”. Lo rende noto Italia Viva Ciampino

 

 

Print Friendly, PDF & Email