La Carovana della Prevenzione a Pomezia, 70 screening mammografici in piazza Indipendenza

Il Sindaco di Pomezia Adriano Zuccalà, l'Assessora Miriam Delvecchio e la Consigliera comunale Luisa Navisse hanno fatto visita al personale sanitario dell'Unità mobile di prevenzione senologica dell'associazione no profit Komen Italia, in piazza Indipendenza per una delle tappe della Carovana della Prevenzione nei Comuni della Città metropolitana di Roma Capitale. Zuccalà: “La prevenzione è la prima cura”

0
76

“La Carovana della Prevenzione a Pomezia. 70 screening mammografici in piazza Indipendenza.

Il Sindaco: “La prevenzione è la prima cura”

Il Sindaco di Pomezia Adriano Zuccalà, l’Assessora Miriam Delvecchio e la Consigliera comunale Luisa Navisse hanno fatto visita questa mattina al personale sanitario dell’Unità mobile di prevenzione senologica dell’associazione no profit Komen Italia, in piazza Indipendenza per una delle tappe della Carovana della Prevenzione nei Comuni della Città metropolitana di Roma Capitale.

“Grazie alla Carovana della Prevenzione – ha spiegato l’Assessora Delvecchio – circa 70 donne residenti a Pomezia, delle fasce d’età escluse dagli screening regionali, si sottoporranno nella giornata odierna gratuitamente alla mammografia, esame fondamentale per la prevenzione del tumore al seno. Un’iniziativa importante, che abbiamo sposato e supportato immediatamente, dando la priorità alle cittadine di Pomezia in carico alla nostra rete sociale”.

L’iniziativa è infatti dedicata alle donne di Pomezia di età compresa tra i 40 e i 49 anni (1981-1972) e oltre i 74 anni (nate 1947), che non sono inserite nelle liste di Screening della Regione Lazio.

“Accedere agli screening di prevenzione è il primo e più importante passo nel percorso di cura – ha aggiunto il Primo Cittadino – Voglio ringraziare la Città metropolitana di Roma Capitale, che ha donato l’Unità mobile all’associazione Komen Italia, e in particolare la vice Sindaca Teresa Zotta per il suo impegno in questa campagna di prevenzione. Infine un ringraziamento particolare a tutto il personale specializzato della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS al lavoro oggi nella nostra Città”. Lo rende noto l’Ufficio Stampa del Comune di Pomezia.

Print Friendly, PDF & Email