Lorenzo Ferrazza vola al Golden Nugget di Las Vegas

Lorenzo Ferrazza accompagnato dal suo allenatore Giacomo Mammarella parteciperà alla più prestigiosa competizione mondiale di Body Building

0
600
ferrazza
Lorenzo Ferrazza

Lorenzo Ferrazza, allenato da Giacomo Mammarella (direttore tecnico del Teamammarella) nella palestra blueteam club di pavona rappresenterà l’Italia alla gara più prestigiosa del mondo.
Il loro percorso nel mondo della pesistica ha inizio quando Ferrazza è ancora minorenne.
Inizia giovanissimo ad approcciarsi nel bodybuilding, all’età di 17 anni partecipa alla sua prima gara di bodybuilding proprio ad albano laziale (teatro albaradians) aggiudicandosi il primo posto nella categoria bodybuilding juniores al mr lazio bbf.
Da quel momento dopo un’attenta riflessione, che vede coinvolta anche la famiglia di Lorenzo, decidono di aderire ad una federazione “natural”, che ha come caratteristica quella di sottoporre i partecipanti alle loro competizioni a dei test antidoping, con lo scopo di promuovere lo sport libero dalle sostanze dopanti.
Ad Ottobre 2020 si attesta campione italiano nbfi, con una splendida vittoria nella categoria bodybuilding u24, che lo vede così qualificato a rappresentare l’italia al campionato europeo inba pna.
La sfida internazionale lo vede di nuovo protagonista ed è così che si attesta campione europeo inba pna 20/21.
Ad ottobre 2021 partecipa nuovamente al campionato italiano nbfi, ottenendo un’altra vittoria che gli da accesso al campionato mondiale inba global di Bucarest.
A fine 2021, vola in Romania per rappresentare l’Italia al campionato del mondo, esperienza che lo vede scontrarsi con i migliori atleti in circolazione.
Concluderà con una top five (nello specifico quarto posto), che gli da l’accesso diretto anche l’anno successivo.
Il 25 giugno 2022, succede l’impossibile.
Con una preparazione curata al dettaglio, al limite dell’estremo, Lorenzo ed il suo coach portano sul palco del mondiale inba global 2022 una forma spaventosa che gli permetterà di attestarsi al primo posto in una categoria di livello altissimo.
L’Italia c’è e nello specifico c’è anche Albano Laziale.
Tale successo lo vede qualificato al “Natura Olympia”, la competizione più prestigiosa al mondo che si terrà a Las Vegas il prossimo 11 Novembre.
Il 7 novembre l’atleta albanense volerà quindi negli USA insieme al suo tecnico, per competere nella prestigiosa cornice del Golden Nugget di Las Vegas.